Per quasi 1 milione di dollari potete acquistare la ZIL di Boris Yeltsin

E' finita in vendita su internet una delle dieci ZIL 41052 rimanenti. Venne utilizzata da Boris Eltsin ed è forse per questo motivo che il suo prezzo ammonta a quasi 1 milione di dollari.

La ZIL 41052 di Boris Eltsin

Zavod Imeni Lichačëva (ZIL) è una delle principali aziende russe nel settore dei camion e dei mezzi pesanti. Venne fondata a Mosca nel 1916 e dagli anni ’30 si dedica anche alla produzione di limousine, rivolte ai dirigenti del partito comunista sovietico: ci hanno viaggiato Stalin e Breznev, Kruscev e Gorbaciov, fino a quando i 350 milioni di euro contratti a debito hanno costretto i vertici dell’azienda a staccare la spina. Il marchio è stato dimesso nel 2011 e da allora i suoi prodotti hanno catturato l’attenzione di nostalgici e collezionisti.

Uno di questi dovrà sborsare ben 990.000 dollari (796.000 euro) per mettere in garage un esemplare in condizioni impeccabili, risalente al 1989 ed utilizzato in più occasioni dall’allora Presidente Boris Yeltsin. La vettura si chiama 41052 ed è una dei dieci esemplari rimasti, su una produzione complessiva di ventidue unità. Ha percorso oltre 62.000 chilometri. Pesa 5.5 tonnellate ed è stata costruita per essere invulnerabile, grazie a pannelli carrozzeria spessi fino a 10 mm, a vetri antiproiettile spessi 41.5 mm e ad un telaio resistente abbastanza da essere pressoché invincibile, come scritto nella descrizione a corredo dell’annuncio di vendita.

La berlina è lunga 6.32 metri ed utilizza uno motore V8 da ben 7.7 litri (315 CV), che assicura prestazioni non certo disprezzabili: lo 0-100 km/h viene coperto in 13 secondi e la velocità massima è nell’ordine dei 190 km/h. L’ultima ZIL prodotta risale al 2010 ed è un veicolo fuori contesto, venduto allo stesso prezzo di una Rolls Royce ma equipaggiato con una trasmissione automatica a 3 rapporti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: