Lancia Thema

Nuove foto ed info ufficiali dedicate alla Lancia Thema.


Nuove foto ed info ufficiali dedicate alla Lancia Thema. Lunga 5.066 mm, alta 1.488 mm, larga 1.902 e con un passo di 3.052 mm, l’auto nasce sulla base della nuova Chrysler 300 realizzata sulla piattaforma a trazione posteriore LX del Gruppo Chrysler: progettata come una singola unità, l’unione del telaio con la struttura superiore della vettura assicura, secondo Lancia, una notevole dinamica di guida. Merito anche del sistema di sospensioni anteriori e posteriori multi-link. La costruzione della nuova Thema è caratterizzata da acciai avanzati, elementi in materiale composito di nylon e da una nuova architettura del segmento E con trazione posteriore di “seconda generazione”: per garantire continuità in termini di rigidità sui lati anteriore e posteriore, la struttura posteriore della Thema è stata rinforzata del 26% rispetto a modelli nati sulla piattaforma precedente.

Più del 67% della struttura sottoscocca e il 53% della struttura della parte superiore della scocca è stampato e realizzato con acciai ad alta resistenza e acciai avanzati ad alta resistenza. In particolare, l’uso di acciaio ad alta resistenza si ritrova nel tunnel centrale, nel lato scocca, nelle strutture dei passaruota anteriori e nelle barre della vettura. Invece, grazie ad una resistenza alla trazione all’incirca due volte maggiore rispetto all’acciaio ad alta resistenza, l’acciaio avanzato ad alta resistenza è stato impiegato per realizzare le aree critiche della scocca che richiedono una maggiore rigidità strutturale come le traverse dei sedili e l’area superiore posteriore in senso trasversale dietro i sedili posteriori, che assicurano una maggiore rigidità trasversale. L’acciaio ultraresistente stampato a caldo è utilizzato per i montanti anteriori, le porte sul lato scocca, la sezione superiore dei rail anteriori e la canalina del parabrezza.

La Thema è caratterizzata da geometrie delle sospensioni anteriori e posteriori riprogettate: le culle delle sospensioni anteriori e posteriori leggere, danno vita ad un gruppo “ultrarigido”. Nuovi anche gli ammortizzatori anteriori monotubo, le molle ed un’inedita posizione della boccola di ancoraggio degli ammortizzatori e delle sospensioni frontali anteriori. In più, le nuove boccole idrauliche nelle sospensioni anteriori, limitano le asperità durante la guida prolungando le caratteristiche di frenata regolare. Nella parte posteriore, la progettazione delle sospensioni posteriori a cinque punti di ancoraggio della Thema è caratterizzata dalla geometria “roll steer”, che consente un controllo indipendente del movimento delle sospensioni, campanatura e convergenza. Thema Executive presenta inoltre sospensioni con messa a punto Touring: assicura una sterzata più rapida del 25% ed un allineamento dello sterzo superiore del 20%.
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema

Lo sterzo si caratterizza per l’EHPS (Electro Hydrualic Power Steering): a seconda della modalità di controllo, il sistema EHPS applica uno sforzo di sterzata variabile a diverse condizioni di guida. L’EHPS analizza l’angolo di sterzata, la velocità del veicolo, il regime del motore ed i sistemi di controllo del telaio 13 volte al secondo per dare una sensazione precisa della manovrabilità e delle prestazioni della vettura. Quando la Thema è ferma o procede a basse velocità, la pompa idraulica aumenta la servoassistenza riducendo lo sforzo di sterzata. La pompa riduce la servoassistenza a velocità sostenute e, di conseguenza, il sistema assicura dei consumi ridotti fino all’1,5% ed un consumo di energia inferiore rispetto ad una pompa a cinghia. Due i motori previsti al momento del lancio: un benzina V6 Pentastar da 3.6 l con una potenza di 286 CV e cambio automatico ad 8 rapporti e una motorizzazione diesel V6 da 3.0 l disponibile con due livelli di potenza: 190 CV e 239 CV, entrambe con cambio automatico a 5 rapporti.

Il motore a benzina Pentastar V6 di origine Chrysler Group rispetta la normativa Euro 5: eroga una potenza di 286 CV ad un regime di 6.350 giri/min. ed una coppia massima di 340 Nm a 4.650 giri/min., con emissioni CO2 di 219 g/km (consumo ciclo combinato: 9,4 l/100 km). Così equipaggiata la nuova Thema può raggiungere la velocità massima di 240 km/h e un’accelerazione 0-100 km/h in 7,7 secondi . Questo risultato è ottenibile anche grazie al nuovo cambio automatico a 8 rapporti ZF. Il motore diesel Euro 5 – costruito da VM Motori e sviluppato assieme a Fiat Powertrain -eroga 190 CV di potenza ad un regime di 4.000 giri/min. e 239 CV di potenza ad un regime di 4.000 giri/min. il nuovo motore 3.0 V6 è dotato di un cambio automatico a 5 rapporti. La versione 239 CV ha una coppia massima di 550 Nm ad un regime di 1.800-2.800 giri/min, mentre la versione 190 CV ha una coppia massima di 440 Nm ad un regime di 1.600-2.800 giri/min. Le emissioni di CO2 sono pari a 185 g/km e il consumo nel ciclo combinato è di 7,1 l/100km per entrambe le versioni. Così equipaggiata la nuova Thema può raggiungere la velocità massima di 230 km/h e un’accelerazione 0-100 km/h in 7,8 secondi (239 CV) e di 220 km/h e 9,7 secondi (190 CV).

La nuova Lancia Thema offre più di 70 contenuti avanzati di sicurezza attiva e passiva, tra i quali il sistema elettronico di stabilità (ESC) di serie con i dispositivi Ready Alert Braking e “Rain Brake Support”. Il primo, al rilascio dell’acceleratore, mette in allerta il sistema frenante diminuendo il tempo di intervento e lo spazio di frenata mentre il secondo entra in funzione quando si attivano i tergicristalli rimuovendo l’acqua dalle pastiglie dei freni. Ad assicurare la massima visibilità, Lancia Thema propone i proiettori allo Xenon autoadattativi, con funzione SmartbeamTM di serie sugli allestimenti Platinum e Executive. L’ equipaggiamento prosegue con l’Active Pedestrian Protection, il sistema che per salvaguardare il pedone in caso di urto accidentale “solleva” la parte posteriore del cofano, e il Keyless Enter-N-Go, la Parkview(Tm) Rear Back-Up Camera, che si attiva automaticamente inserendo la retromarcia e proietta sullo schermo da 8,4 pollici integrato in plancia le immagini della strada.

A richiesta l’Adaptive Speed Control (ACC): se il veicolo raggiunge un altro veicolo più lento che lo precede, il sistema ACC regola la velocità e frena per mantenere la distanza di sicurezza nel modo preinstallato dal conducente, consentendo a quest’ultimo di evitare di intervenire manualmente con frequenza. La funzione supplementare Forward Collision Warning (FCS) invece, attraverso un avviso sul display del quadro strumenti, allerta il conducente di essere troppo vicino rispetto al veicolo che lo precede. Ma c’è anche il “Blind Spot Detection”, un indicatore visivo posizionato sullo specchietto esterno che segnala l’ingresso nel “punto cieco” di visibilità ed il sistema “Cross Path Detection” che previene il rischio di collisioni a bassa velocità (la presenza di alcuni sensori rileva la presenza di veicoli in movimento mentre il conducente sta effettuando la retromarcia). Commercializzata a partire da ottobre in tutte le concessionarie europee, Lancia Thema sarà disponibile in tre allestimenti, Gold, Platinum ed Executive. Lancia Thema offre di serie Uconnect® Touch, il sistema infotelematico con lo schermo touch-screen più grande del segmento (8,4 pollici), un sistema che controlla dal sistema di navigazione touch-screen al climatizzatore bizona.

Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema
Lancia Thema

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →