GP Belgio F1 2014: l'incidente tra Hamilton e Rosberg in Video

L'incidente tra Hamilton e Rosberg a Spa ha animato il Gran Premio del Belgio di Formula 1: ecco il video.

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:56:"GP Belgio F1 2014: vince Ricciardo poi Rosberg e Bottas";i:3;s:74:"GP Belgio F1 2014: Diretta Live Gara, vince Ricciardo poi Rosberg e Bottas";i:4;s:89:"GP Belgio F1 2014: Diretta Live Qualifiche, Rosberg in Pole poi Hamilton, Vettel e Alonso";i:5;s:42:"GP Belgio F1 2014: Diretta Live Qualifiche";i:6;s:48:"GP Belgio F1 2014: Bottas in testa alle Libere 3";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:2443:"

Il Gran Premio del Belgio 2014 avrebbe potuto avere un risultato ben diverso se al secondo gironon vi fosse stato l'incidente tra Lewis Hamilton e Nico Rosberg. Dopo un avvio di gara concitato Hamilton si trovava in testa alla corsa grazie ad una grande partenza che gli aveva permesso di superare il compagno di squadra che partiva dalla Pole Position. Negli ultimi mesi i rapporti tra i due piloti della Mercedes non sono stati dei migliori ed a Spa si è vista l'ennesima dimostrazione della rivalità tra i due.

Dopo il lungo rettilineo del Kemmel, Nico Rosberg è riuscito a prendere la scia del compagno di squadra affiancandolo in staccata a Les Combes ed imponendosi con prepotenza all'esterno, così da tentare di avere una migliore traiettoria nella controcurva successiva sperando che Hamilton alzasse il piede del gas. L'inglese ha tuttavia mantenuto la sua normale traiettoria senza rallentare, costringendo teoricamente Rosberg ad allargarsi per evitare il contatto. Così non è stato: Nico Rosberg ha ceduto qualche metro al compagno di squadra ma, visto il cambio di traiettoria, ciò non ha impedito il contatto tra i due.

L'alettone anteriore di Rosberg è infatti andato ad impattare sulla gomma posteriore sinistra di Hamilton che dopo pochi metri si è afflosciata costringendolo a percorrere quasi un intero giro del lungo percorso belga a velocità estremamente ridotta e rovinandogli di fatto la gara. Nico Rosberg da parte sua ha dovuto sostituire l'ala anteriore al primo pit stop, manovra che gli ha rubato qualche secondo prezioso e, visto che al traguardo aveva solo 3 secondi di ritardo da Daniel Ricciardo, se questo incidente non ci fosse stato le sorti della corsa di Spa sarebbero potute essere ben diverse. I vertici Mercedes si sono dimostrati davvero infuriati visto l'accaduto, soprattutto visto che la gara era partita da soli due giri. Contatto di gara o incidente tattico, voi che ne pensate?

Incidente Hamilton Rosberg Spa

";i:2;s:2159:"

GP Belgio F1 2014: vince Ricciardo poi Rosberg e Bottas

GP Belgio F1 2014: Diretta Live Gara, vince Ricciardo, secondo Rosberg e terzo Bottas. Raikkonen quarto e Alonso ottavo.

Formula 1 Red Bull Ferrari F1

Daniel Ricciardo ha vinto il GP del Belgio di F1 2014 in una gara davvero spettacolare con tantissimi sorpassi, colpi di scena e sorprese. In seconda posizione Nico Rosberg seguito da Valtteri Bottas. Quarta la Ferrari di Kimi Raikkonen seguito da Vettel, Magnussen, Button e Alonso.

Nonostante il secondo posto di Nico Rosberg, in casa Mercedes sembrano esserci grossi problemi. Il tedesco ha infatti causato la foratura di una gomma del compagno di squadra, costringendo Lewis Hamilton ad andare ai box al secondo giro e compromettendo la sua gara. L'inglese ha poi chiesto più volte al muretto di potersi ritirare per preservare il motore per Monza ma i suoi meccanici l'hanno fatto rientrare ai box solo a pochi giri dal termine. Saranno due settimane roventi per il team Mercedes in vista della gara di Monza.

GP Belgio F1 2014: Classifica finale


1 Daniel Ricciardo 1:24:36.556
2 Nico Rosberg +3.3 sec
3 Valtteri Bottas +28.0 sec
4 Kimi Räikkönen +36.8 sec
5 Sebastian Vettel +52.1 se
6 Kevin Magnussen +54.2 sec
7 Jenson Button +54.5 sec
8 Fernando Alonso +61.1 sec
9 Sergio Perez +64.2 sec
10 Daniil Kvyat +65.3 sec
11 Nico Hulkenberg +65.6 sec
12 Jean-Eric Vergne +71.9 sec
13 Felipe Massa +75.9 sec
14 Adrian Sutil +82.4 sec
15 Esteban Gutierrez +90.8 sec
16 Max Chilton +1 Giro
17 Marcus Ericsson +1 Giro
18 Jules Bianchi +5 Giri
Rit Lewis Hamilton +6 Giri
Rit Romain Grosjean +11 Giri
Rit Pastor Maldonado +43 Giri
Rit Andre Lotterer +43 Giri

";i:3;s:8278:"

GP Belgio F1 2014: Diretta Live Gara, vince Ricciardo poi Rosberg e Bottas

F1 Formula 1 2014

44o Giro: Ultimo giro, Vettel attacca Magnussen e lo sorpassa prima dell'Eau Rouge, poi Button supera Alonso in uscita dalla Raidillion
43o Giro: Bagarre a tre tra Magnussen, Alonso e Vettel, con Magnussen che spinge fuori dalla pista Alonso e Vettel che sorpassa lo Spagnolo
42o Giro: Jules Bianchi si ritira, intanto Button è attaccato ad Alonso. Lo spagnolo attacca Magnussen andando sull'erba sul Kemmel a 320 chilometri all'ora, poi Vettel sorpassa Button e si lancia all'inseguimento della Ferrari.
41o Giro: Ricciardo sembra ancora troppo lontano da Rosberg, la corsa potrebbe finire così.
40o Giro: Bottas supera Raikkonen sul rettilineo del Kemmel.
39o Giro: Raikkonen continua a difendersi su Bottas, intanto il muretto Mercedes richiama Hamilton ai box per un ritiro, potrebbero però esserci delle conseguenze con possibili penalizzazioni se non vi fosse un effettivo problema alla Mercedes dell'inglese.
38o Giro: Rosberg è a 17.7 secondi da Ricciardo, intanto Bottas è vicinissimo a Raikkonen e Alonso continua ad attaccare Magnussen
37o Giro: Rosberg ha guadagnato 3 secondi su Ricciardo nell'ultimo giro, ha 19 secondi di ritardo ora e 8 giri al termine, intanto bagarre tra Alonso e Magnussen
36o Giro: Sorpasso di Rosberg alla Blanchimont, il tedesco si butta all'inseguimento di Raikkonen e lo sorpassa all'inizio del rettilineo del Kemmel.
35o Giro: Ricciardo è ancora in testa, secondo Raikkonen poi Bottas e Rosberg.
34o Giro: Dieci giri alla fine: Pit stop per Rosberg e ritiro per Grosjean. Rosberg rientra in terza posizione davanti a Bottas, intanto pit stop anche per Vettel. Bottas sorpassa Bottas alla fine del Kemmel.
33o Giro: Rosberg perde qualche centesimo su Ricciardo
32o Giro: Rosberg ha recuperato 3 decimi negli ultimi 2 giri su Ricciardo. Hamilton, sedicesimo, vorrebbe fermarsi ma la squadra lo richiama ai box per cambiare pneumatici.
31o Giro: Valtteri Bottas sorpassa all'esterno di Les Combes Sebastian Vettel
30o Giro: Rosberg è a 3.3 secondi da Ricciardo ma ha gomme molto più usurate, con dieci giri in più all'attivo.
29o Giro: 15 giri al termine. Ricciardo torna leader del Gran Premio dopo il pit stop di Bottas.
28o Giro: Bottas torna leader della gara, Ricciardo è secondo e Rosberg terzo ma la Williams ha fatto solo un pit sotp
27o Giro: Ricciardo ai box per il pit stop, intanto Hamilton si lamenta di non avere downforce in curva
26o Giro: Rosberg ha poco più di 9 secondi di ritardo su Ricciardo ma ad ogni tornata guadagna decimi preziosi.
25o Giro: Raikkonen attacca e sorpassa Button alla ex Bus Stop, intanto Rosberg supera Alonso. Anche Vettel sorpassa Button, intanto Alonso torna ai box
24o Giro: 20 giri alla fine, la situazione attuale: Ricciardo, Bottas, Alonso, Rosberg, Button, Raikkonen, Bettel, Kvyat, Hulkenberg, Magnussen, Perez, Bergne, Gutierrez, Massa, Sutil, hamilton, Grosjean
23o Giro: Vettel ai box per il pit stop, monta le bianche e rientra in ottava posizione. Rosberg è velocissimo si è portato dietro ad Alonso e presto lo attaccherà. Rosberg si fa sorpassare da Button.
22o Giro: Alonso continua ad attaccare Magnussen ad ogni curva, ci riprova alla Rivage come su Perez ma non riesce.
21o Giro: Alonso cerca di attaccare Magnussen.
20o Giro: Ricciardo ancora in testa davanti di 7.7 secondi su Raikkonen, Vettel terzo e Bottas quarto.
19o Giro: Rosberg si lamenta di alcune vibrazioni ma ai box gli dicono che sono entro i limiti ma lo fanno rientrare ai box per montare le gomme bianche. 25 giri alla fine.
18o Giro: Hamilton torna ai box, le gomme dure non vanno, torna sulle gialle
17o Giro: Rosberg in difficoltà: dopo l'attacco non riuscito su Vettel viene superato all'uscita della Raidillon in velocità sul Kemmel da Bottas
16o Giro: Alonso supera anche Vergne, prepara l'attacco uscendo largo alla Blanchimont e sfrutta la velocità staccando tardi prima della ex Bus Stop. Stessa manovra per Rosberg che cerca di attaccare Vettel ma dopo un bloccaggio va lungo.
15o Giro: la situazione attuale: Ricciardo, Raikkonen, Vettel, Rosberg, Botts, Magnussen, Alonso, Vergne, Perez, Button, Kvyat, Hulkenberg, Massa, Sutil, Gutierrez, Hamilton, Ericsson, Chilton e Grosjean.
14o Giro: 30 giri alla fine. Rosberg è riuscito ad eliminare i detriti sulla sua antenna che gli ostacolavano la visuale, ora ritorna a guadagnare sulle Red Bull, presto potrebbe attaccare Vettel.
13o Giro: Pit stop con 5 secondi di penalità per Alonso che torna in pista dietro a Perez in decima posizione. Straordinario sorpasso di Alonso su Perez all'esterno alla Rivage.
12o Giro: Pit stop per Ricciardo, Rosberg ha ancora i detriti sull'auto.
11o Giro: Vettel esce di traverso dai box ma non basta, Raikkonen gli è davanti
10 Giro: Felipe Massa ai box per il pit stop, monta le dure, Rosberg intanto ha un detrito della gomma di Hamilton attaccato ad un'antenna. Pit stop per Vettel.
9o Giro: Raikkonen guadagna la posizione su Rosberg visto che il tedesco ha dovuto cambiare l'ala anteriore. Intanto Ricciardo è passato in testa, Vettel è secondo, Bottas terzo e Alonso quarto.
8o Giro: Alonso viene superato dalla Williams di Valtteri Bottas, ora è quinto davanti a Raikkonen. Rosberg e Raikkonen entrano ai box per i primi pit stop.
7o Giro: Bottas è molto vicino ad Alonso e cerca di attaccarlo prima della ex Bus Stop
6o Giro: Alonso è a 4 decimi da Vettel, intnto Ricciardo è a sette decimi da Rosberg, gara apertissima per ora
5o Giro: Giro veloce di Lewis Hamilton dopo un giro non troppo convincente. Ricciardo supera Vettel e Lotterer intanto si ritira.
4o Giro: Rosberg non rientra ai box nonostante l'ala danneggiata, Vettel e Alonso gli sono vicini. Ricciardo sorpassa Alonso ma lo spagnolo non ci sta e lo riattacca alla Rivage senza riuscire.
3o Giro: I commissari penalizzano con 5 secondi di stop and go Alonso per i problemi in partenza, intanto Hamiltoncambia pneumatici ai box
2o Giro: Contatto tra le due Mercedes, Rosberg si avvicina troppo a Hamilton e lo tocca forandogli la gomma posteriore sinistra. Giro veloce di Fernando Alonso.
1o Giro: Foratura dopo un contatto in partenza per Jules Bianchi, intanto Hamilton è primo, poi Rosberg, Vettel, Alonso, ricciardo, Bottas, Raikkonen, Magnussen, Massa e Button
14:04 Partiti! Subito Vettel si prende la seconda posizione dietro a Hamilton dopo un'ottima partenza, Ricciardo attacca Alonso e Vettel attacca poi Hamilton ma esce a Les Combes perdendo una posizione
14:02 Alcuni piloti segnalano qualche goccia di pioggia sulla visiera
14:00 Semaforo verde, inizia il giro di formazione con Alonso che scatta dopo molti altri piloti, i commissari valuteranno la situazione
13:59 Problemi alla monoposto di Fernando Alonso che sarà probabilmente penalizzato.
13:57 Tutti i piloti scelgono le gomme soft, le gialle, tranne Sutil che ha scelto le bianche, più dure
13:55 Meteo incerto a Spa, per ora non piove, ma nelle prossimo ore potrebbe arrivare la pioggia
13:50 Tutto pronto a Spa Francorchamps per la partenza del GP del Belgio di Formula 1 2014

";i:4;s:2500:"

GP Belgio F1 2014: Diretta Live Qualifiche, Rosberg in Pole poi Hamilton, Vettel e Alonso

GP Belgio F1 2014: Diretta Live Qualifiche, Rosberg in Pole, secondo Hamilton poi Vettel e Alonso.

Nico Rosberg GP Germania Formula 1 2014

GP Belgio F1 2014: Nico Rosberg ha conquistato la Pole Position in una sessione di qualifica molto movimentata a causa del meto. Il dominio delle Mercedes è apparso immediatamente palese, con le due monoposto della Stella che hanno staccato nei primi turni tutte le altre vetture con vantaggi anche superiori ai due secondi e mezzo. Dietro a Rosberg partirà infatti Lewis Hamilton che sarà seguito da Sebastian Vettel e da Fernando Alonso, entrambi protagonisti di un giro veloce oltre 2 secondi più lento rispetto a quelli delle Mercedes.

GP Belgio F1 2014: Griglia di Partenza

1a fila: Rosberg - Hamilton
2a fila: Vettel - Alonso
3a fila: Ricciardo - Bottas
4a fila: Magnussen - Raikkonen
5a fila: Massa - Button
6a fila: Kvyat - Vergne
7a fila: Perez - Sutil
8a fila: Grosjean - Bianchi
9a fila: Maldonado - Hulkenberg
10a fila: Chilton - Gutierrez
11a fila: Lotterer - Ericsson

GP Belgio F1 2014: Risultati Qualifiche


1 Nico Rosberg 2:07.130 2:06.723 2:05.591
2 Lewis Hamilton 2:07.280 2:06.609 2:05.819
3 Sebastian Vettel 2:10.105 2:08.868 2:07.717
4 Fernando Alonso 2:10.197 2:08.450 2:07.786
5 Daniel Ricciardo 2:10.089 2:08.989 2:07.911
6 Valtteri Bottas 2:09.250 2:08.451 2:08.049
7 Kevin Magnussen 2:11.081 2:08.901 2:08.679
8 Kimi Räikkönen 2:09.885 2:08.646 2:08.780
9 Felipe Massa 2:08.403 2:08.833 2:09.178
10 Jenson Button 2:10.529 2:09.272 2:09.776
11 Daniil Kvyat 2:10.445 2:09.377
12 Jean-Eric Vergne 2:09.811 2:09.805
13 Sergio Perez 2:10.666 2:10.084
14 Adrian Sutil 2:11.051 2:10.238
15 Romain Grosjean 2:10.898 2:11.087
16 Jules Bianchi 2:11.051 2:12.470
17 Pastor Maldonado 2:11.261
18 Nico Hulkenberg 2:11.267
19 Max Chilton 2:12.566
20 Esteban Gutierrez 2:13.414
21 Andre Lotterer 2:13.469
22 Marcus Ericsson 2:14.438

";i:5;s:5194:"

GP Belgio F1 2014: Diretta Live Qualifiche

2014_nico_rosberg
15:02 Rosberg in Pole position, secondo Hamilton, poi Vettel, Alonso, Ricciardo, Bottas, Magnussen, Raikkonen, Massa
15:00 bandiera a scacchi
14:59 Vettel è terzo a 2 secondi da Rosberg ma ha un altro giro, intanto dieto i piloti rallentano per avere le migliori condizioni nell'ultimo giro
14:58 Nico Rosberg si lancia per cercare di fare gli ultimi 2 giri veloci
14:56 Fernando Alonso è ai box per il cambio gomme, le condizioni della pista sono molto migliorate.
14:55 Hamilton si migliora ma rimane comunque 697 millesimi dietro a Rosberg
14:53 Arrivano sul traguaro anche Hamilton, quarto, Alonso, terzo e Rosberg che segna il nuovo tempo di riferimento, 2:05.698
14:52 il primo giro veloce di Vettel è di 2:08.141
14:50 iniziano i primi giri lanciati della Q3
14:48 semaforo verde, partono i 12 minuti di Q3 e intanto esce il sole a Spa
14:47 il primo a mettersi in coda davanti al semaforo della pit lane è Sebastian Vettel
14:46 Nel giro di rientro di Daniil Kvyat il pilota della Toro Rosso ha preso molto male l'eliminazione per un solo decimo e mentre gesticolava arrabbiato si è girato in testacoda.
14:44 In Q2 il dominio delle Mercedes ha visto Hamilton prepotentemente davanti a Rosberg. Dietro alle due monoposto tedesche la Ferrari di Alonso seguito da Bottas, Rikkonen e Massa

GP Belgio F1 2014: Q2 Diretta Live

14:42 eliminati Kvyat, Vergne, Sutil, Grosjean, Perez e Bianchi, miracolo di Vettel nell'ultimo settore che lo ha portato in settima posizione
14:40 bandiera a scacchi, ultimi giri lanciati per cercare di passare in Q1
14:39 Hamilton migliora ulteriormente il suo tempo: 2:06.609, intanto Vettel è decimo a rischio eliminazione
14:37 tre minuti al termine, attualmente sono a rischio eliminazione Kvyat, Vergne, Perez, Sutil, Grosjean e Bianchi
14:35 Rosberg si migliora di sei decimi ma rimane comunque in seconda posizione, intanto pit stop per le Ferrari che entrano in pista con gomme intermedie nuove
14:32 Hamilton migliora di un secondo il tempo del compagno di squadra, è primo con 2:07.089
14:31 Rosberg scalza Alonso e prende la leadership con un 2:08.108
14:30 Fernando Alonso conquista la prima posizione
14:29 I primi giri veloci premiano Valtteri Bottas che si è messo davanti a tutti
14:26 Le condizioni sembrano molto peggiorate rispetto alla Q1
14:25 Parte la Q2, entreranno subito tutti in pista
14:22 Le due Mercedes in testa alla Q1 seguiti da Felipe Massa a 1.2 secondi e dal compagno di squadra Valtteri Bottas.

GP Belgio F1 2014: Q1 Diretta Live

14:20 Eliminati in Q1: Maldonado, Hulkenberg, Chilton, Gutierrez, Lotterer ed Ericsson
14:18 Bandiera a scacchi, ultimi giri di Q1 che elimineranno sei piloti
14:16 Pastor Maldonado si gira in testacoda alla ex Bus Stop e intralcia leggermente Vettel che è costretto a tagliare l'ultima curva prima del traguardo
14:14 al momento sono a rischio eliminazione Chilton, Maldonado, Perez, Gurierrez, Erisccson e Lotterer
14:13 Raikkonen conquista il quinto tempo con 3 secondi e 44 millesimi di ritardo
14:12 Tra le Mercedes e le Red bull in terza e quarta posizione ci sono tra i 2.5 ed i 3 secondi
14:11 Kimi Raikkonen, attualmente ventesimo, ha appena iniziato il suo giro lanciato con gomme intermedie.
14:10 Problemi per la Sauber di Gutierrez, bandiere gialle con l'auto ferma in traiettoria
14:09 Nico Rosberg si mette secondo alle spalle di Hamilton con due decimi di ritardo
14:08 Fernando Alonso sale in quarta posizione con un ritardo di 1.715
14:06 Lewis Hamilton prende la testa della classifica nonostante un lungo che lo ha portato fuori pista prima della Bus Stop e scende a 2:09.492
14:05 Bottas segna il nuovo tempo di riferimento in 2:10.750 con le full wet
14:04 Jules Bianchi chiude il primo giro veloce in 2:16.474
14:02 Alcuni piloti scelgono le intermedie visto che per il momento non sembra esserci pericolo di aquaplaning, altri le full wet
14:00 Semaforo verde, parte la Q1 del Gran Premio del Belgio
13:55 L'asfalto di Spa è bagnato ma la situazione potrebbe cambiare
13:50 Meteo variabile a Spa con pioggia in alcuni tratti e sole in altri, dieci minuti alla partenza delle Qualifiche

";i:6;s:7584:"

GP Belgio F1 2014: Bottas in testa alle Libere 3

GP Belgio F1 2014: Bottas rompe il dominio Mercedes nella terza sessione di Libere, Raikkonen quarto e Alonso Sesto.

Valtteri Bottas F1 Williams Martini Racing

GP Spa F1 2014: dopo due sessioni caratterizzate dal dominio delle Mercedes, Valtteri Bottas con la sua Williams è riuscito a conquistare il primo posto nella terza sessione di prove libere del Gran Premio del Belgio. Il pilota finlandese ha completato 12 tornate facendo segnare un giro veloce di 1:49.465. Certo la terza sessione di libere a Spa non è stata tra le più emozionanti dell'anno con i piloti che hanno girato poco, completando una decina di giri per prepararsi alle qualifiche di oggi pomeriggio. Sull'impegnativo tracciato Belga dietro a Valtteri Bottas la classifica vede ben altri sei piloti rachiusi in soli 428 millesimi.

Al secondo posto, con un distacco di 268 millesimi, la Red Bull di Daniel Ricciardo ha fatto segnare un tempo di 1:49.733 nei nove giri completati. Alle spalle dell'Australiano la prima Mercedes, quella di Nico Rosberg, staccata soli di sei millesimi e protagonista di 13 tornate. In quarta posizione Kimi Raikkonen che, con nove giri all'attivo, ha fatto segnare un tempo di 1:39.817, 352 millesimi più lento della Williams di Bottas. Il compagno di squadra Fernando Alonso si è invece posizionato al sesto posto con un tempo di 1:49.890 fatto segnare in nove giri.

A separare le due monoposto del Cavallino Rampante si è messo Lewis Hamilton con la sua Mercedes. L'inglese, che ha completato 13 giri, ha girato in 1:49.817 con lo stesso identico tempo di Kimi Raikkonen. Chiudono la top ten della terza sessione di prove libere del GP di Spa Francorchamps la Toro Rosso di Daniil Kvyat, la McLaren di Jenson Button, la Williams di Felipe Massa e la Toro Rosso di Jean Eric Vergne. Scorrendo la classifica si nota un Sebastian Vettel in ritardo di un secondo e 349 millesimi sui vertici della classifica nonostante il compagno di squadra Ricciardo abbia conquistato una seconda posizione.

GP Belgio F1 2014: Prove Libere 3

1 Valtteri Bottas 1:49.465 12 giri
2 Daniel Ricciardo 1:49.733 +0.268 9 giri
3 Nico Rosberg 1:49.739 +0.274 13 giri
4 Kimi Räikkönen 1:49.817 +0.352 9 giri
5 Lewis Hamilton 1:49.817 +0.352 13 giri
6 Fernando Alonso 1:49.890 +0.425 9 giri
7 Daniil Kvyat 1:49.893 +0.428 11 giri
8 Jenson Button 1:50.203 +0.738 11 giri
9 Felipe Massa 1:50.423 +0.958 11 giri
10 Jean-Eric Vergne 1:50.535 +1.070 10 giri
11 Sergio Perez 1:50.592 +1.127 12 giri
12 Kevin Magnussen 1:50.748 +1.283 11 giri
13 Sebastian Vettel 1:50.814 +1.349 10 giri
14 Nico Hulkenberg 1:50.866 +1.401 11 giri
15 Adrian Sutil 1:50.962 +1.497 12 giri
16 Romain Grosjean 1:51.509 +2.044 9 giri
17 Pastor Maldonado 1:51.610 +2.145 10 giri
18 Esteban Gutierrez 1:51.898 +2.433 15 giri
19 Jules Bianchi 1:52.457 +2.992 14 giri
20 Max Chilton 1:52.984 +3.519 14 giri
21 Marcus Ericsson 1:54.294 +4.829 11 giri
22 Andre Lotterer 1:55.008 +5.543 13 giri

GP Belgio F1 2014: Hamilton e Rosberg al comando delle libere

f1_gp_belgium_ferrari

GP Belgio F1 2014: Le Mercedes di Nico Rosberg e Lewis Hamilton hanno dominato rispettivamente la prima e la seconda sessione di prove libere, davanti ad un ottimo Fernando Alonso (3°). In mattinata l’asturiano è stato l’unico degli ‘altri’ a scendere sotto il muro dell’1’52”, ma è saggio non illudersi ed attendere il responso delle qualifiche.

Approfondisci: su motorsportblog tutti i tempi ed i distacchi

Il risultato della prima sessione ha deluso sia Kimi Raikkonen (ad 1 secondo da Alonso) che soprattutto i due piloti della Red Bull: Daniel Ricciardo ha chiuso in nona posizione e Sebastian Vettel addirittura in undicesima, dopo aver percorso appena 11 giri. Il copione è rimasto grossomodo invariato nelle sessione pomeridiana.

Le due Mercedes si sono scambiate le posizioni, Alonso è stato l’unico a rimanere in scia e Raikkonen ha accusato problemi alla power unit, mentre Vettel è rimasto ai box per colpa di noie all’impianto elettrico. Da sottolineare la prestazione delle Williams, più veloci delle Ferrari sul passo gara.
Scritto da p.a.fina

L'introduzione alla gara

2013_f1_spa_gp

GP Belgio F1 2014: Si correrà domenica a Francorchamps la LIX edizione di uno fra i GP più spettacolari ed attesi della stagione. Favoriti d’obbligo sono Lewis Hamilton e Nico Rosberg, che in Belgio hanno l’occasione di riscattare lo scivolone dell’Ungheria e di mettere nuovamente in chiaro i rapporti di forza. Kimi Raikkonen è fra i piloti che qui hanno offerto le prestazioni più convincenti, ma è difficile che la Ferrari possa riuscire a conquistarsi un posto al sole.

Leggi anche: Ferrari è pronta alla sfida del GP

Nel 2013 trionfò Sebastian Vettel, che partì dalla seconda posizione e precedette sul traguardo Fernando Alonso e Lewis Hamilton. Raikkonen è il pilota in attività ad aver ottenuto il maggior numero di successi (4), davanti a Sebastian Vettel (2). Guida la classifica Michael Schumacher (6), mentre la scuderia più titolata è Ferrari (16). Il sito di scommesse Paddy Power dà per favorito Hamilton (1.85 volte la posta), davanti a Rosberg (13) ed alla Williams di Valtteri Bottas (13).

Guarda anche: le classifiche piloti e costruttori

Le condizioni meteo saranno variabili tutti e tre i giorni, con possibilità di leggeri rovesci e temperature autunnali: domenica è addirittura prevista una minima di 8 gradi. Il GP verrà trasmesso in diretta da Sky ed in differita sulla RAI.
Scritto da p.a.fina

Orari e programmazione TV


Venerdì 22 agosto
Diretta prove libere 1 – 10.00/11.30 (Sky Sport F1)
Sintesi prove libere 1 – 14.30 (RaiSport 2)
Diretta Prove Libere 2 – 14.00/15.30 (Sky Sport F1)
Sintesi Prove Libere 2 – 22.00 (RaiSport 2)
Sabato 23 Agosto
Diretta Prove Libere 3 – 11.00/12.00 (Sky Sport F1)
Diretta Qualifiche – 14.00 (Sky Sport F1)
Differita Qualifiche – 18.10 (Rai 2/HD)
Domenica 24 Agosto
Diretta Gara – 14:00 (Sky Sport F1)
Differita Gara – 21:10 (Rai 2/HD)
";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: