Volkswagen: in futuro la Polo avrà una motorizzazione ibrida plug-in

Volkswagen si appresta a lanciare una versione ibrida plug-in della piccola Polo


Secondo un’anticipazione lanciata oggi da AutoWeek.nl, Volkswagen si prepara a presentare nei prossimi anni una versione particolarmente ecologica della Polo, basata su un powertrain con tecnologia ibrida e possibilità di ricarica plug-in. A confermare gli investimenti sulle “ibride ricaricabili” è stato lo stesso ad di Wolfsburg, Martin Winterkorn, nel corso di un’intervista rilasciata ai tedeschi di AutoZeitung.

Il top manager ha definito “necessaria” la presenza di almeno un’ibrida plug-in in gamma, e le candidate a portare al debutto questo tipo di propulsione sono per l’appunto la Polo e la Golf, con la prima che andrà a contrastare il primato della futura Yaris HSD, prima full-hybrid di segmento B.

Osservando come l’brido plug-in sia la soluzione ideale sul medio termine per abbattere consumi ed emissioni, Winterkorn ha colto l’occasione per smentire un crossover compatto su base Polo. Il motivo per cui VW esclude un prodotto del genere risiede in considerazioni economiche: la necessaria variante a trazione integrale di un piccolo SUV sarebbe troppo dispendiosa per giustificare il necessario investimento.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →