ATS LEGGERA: foto e caratteristiche tecniche

I suoi assi nella manica? Linea retrò, meccanica moderna ed un favorevolissimo rapporto peso/potenza.

ATS Leggera

ATS svela la LEGGERA, ultima creazione della factory italiana e primo modello del brand a montare il motore in posizione centrale anteriore, per ottimizzare la distribuzioni dei pesi, pari a 50%-50% tra asse anteriore e posteriore. La LEGGERA è costruita su un telaio tubolare in acciaio inox con tubi di grande diametro, studiato per ottenere un eventuale passaporto CSAI/FIA per le competizioni. Le sospensioni sono a triangoli sovrapposti con ammortizzatori Ohlins regolabili e a richiesta dotabili di kit Unibals per realizzare delle regolazioni di assetto su misura.

ATS Leggera

I porta mozzi ricavati dal pieno di alluminio e l'impianto frenante con pinze a 6 pistoncini anteriori e posteriori e dischi autoventilanti sono gli stessi che equipaggiano la sorella ATS SPORT. La ATS LEGGERA pesa solo 650 kg ed è equipaggiata con un motore 4 cilindri 1.6 turbo di derivazione GM Opel/Vauxhall, rivisto in alcuni componenti dalla ATS per offrire più cavalli e più allungo; è offerto in due step di potenza, 210 e 240 Cv, che identificano altrettante versioni: la 300 LEGGERA e 365 LEGGERA dove il numero che precede il nome indica il rapporto peso/potenza della nuova barchetta ATS. L'intercooler maggiorato e il radiatore entrambi in alluminio permettono l’ utilizzo della vettura anche in pista.

ATS Leggera

La versione più spinta viene offerta di serie anche con centralina con doppia mappa selezionabile Road/Race e Launch control. Il cambio è un 5 rapporti manuale rinforzato per gestire la generosa coppia di 30kgm a 1750 giri che offre il motore; ma a richiesta sono disponibili anche un cambio ad innesti frontali e un cambio a 6 marce sequenziale. Il differenziale autobloccante da 7" di serie è prodotto dalla Quaife mentre l'impianto di scarico è interamente realizzato su misura in acciaio inox.

ATS Leggera

I cerchi in lega da 16" con canale da 8" sono offerti di serie, in alternativa il cliente può optare per un set di più classici cerchi a raggi realizzati in esclusiva per ATS o di cerchi scomponibili ricavati dal pieno. Le gomme possono essere stradali o semi-slick a seconda del tipo di utilizzo richiesto. Per quanto riguarda l'abitacolo, i sedili in pelle son prodotti su specifica ATS e rivestiti con pelle italiana, cosi come tutti i pannelli interni e posso essere confezionati con finiture e colori su richiesta del cliente. Il volante in legno e acciaio cromato, prodotto dalla celebre Nardi-Torino, un omaggio alla tipica italianità del prodotto mentre la strumentazione Smiths marchiata ATS posizionata centralmente.

ATS Leggera

Le cinture sono a 3 punti ma possono essere fornite optional anche le più sportive 4 punti abbinate a sedili alleggeriti in carbonio per un utilizzo prettamente pistaiolo. A richiesta è possibile ottenere anche un rollbar completo omologato FIA in sostituzione dei più classici doppi rollbar cromati. Di serie viene fornita anche la pedaliera regolabile in alluminio con eventuale ripartitore di frenata come sulla ATS SPORT, un pomello e un tappo serbatoio in alluminio, specchietti cromati, pulsanteria in alluminio, luci led posteriori, barre antirollio anteriori e posteriori, serbatoio in acciaio inox e la verniciatura in color pastello.

ATS Leggera

La lunga lista di accessori comprende oltre alla scelta di colori su misura per gli interni e per la carrozzeria, anche la bagagliera cromata posteriore oppure il bagagliaio con serratura, capotte e vetri laterali, fari anteriori led e xenon, impianto frenante maggiorato, ammortizzatori Ohlins TTX a doppia regolazione, tonneau cover, strumentazione digitale AIM con data logging, set di borse ATS su misura, scatola dello sterzo 2.2, telaio in 25CrMo e tutto ciò che può venire in mente al cliente per personalizzare la propria nuova ATS LEGGERA.

ATS Leggera

Interessanti le prestazioni: la versione base di 4,3 sec. da 0-100 kmh e oltre 220 kmh di velocità massima. La ATS LEGGERA è già disponibile sul mercato sia in versione guida a destra che sinistra e viene proposta anche in una prima versione limitata in solo 5 esemplari dotata di meccanica ufficiale Honda Spoon, con motore da 2200cc aspirato e 290cv a 9000 giri, cambio 6 marce e differenziale autobloccante race, con telaio in 25 cromo molibdeno che riduce il peso a poco più di 600 kg, denominata ATS 420 SUPER LEGGERA SS, con 420 cv per tonnellata... non serve aggiungere altro.

ATS Leggera

Curiosando sul sito della ATS, si scopre che la Leggera sarà prodotta anche in una versione ancora più performante, denominata “480 SUPER LEGGERA”, una versione che non è al momento disponibile: secondo la casa “i progetti iniziali vedevano una evoluzione ulteriore del 1600cc ma molto probabilmente si passerà direttamente al 2000cc Turbo”. I prezzi della LEGGERA? Al momento “non sono ancora stati stilati ma saranno in linea con concorrenti come Caterham R400, Morgan 4/4 Plus o Lotus Elise S”.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: