Nuova Volkswagen Passat 2014: foto live, video e informazioni

Nuova Volkswagen Passat 2015: la segmento D tedesca arriverà a fine anno sui mercati europei, ecco tutte le foto, le caratteristiche ed il Design raccontato direttamente da Walter de Silva.

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:63:"Nuova Volkswagen Passat: foto live e immagini ufficiali [VIDEO]";i:3;s:51:"Nuova Volkswagen Passat: immagini e video ufficiali";i:4;s:31:"Volkswagen Passat: dati tecnici";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:8901:"

I tedeschi la descrivono come Business Class in abito sartoriale: la nuova Volkswagen Passat 2014 è pronta per arrivare sul mercato nella sua ottava generazione. Più spaziosa, tecnologica e leggera, la nuova segmento D di Wolfsburg si propone con un’estetica pensata per riprendere il DNA Volkswagen pur essendo più moderna, dinamica e sportiva. La sportività a detta degli ingegneri di Volkswagen, oltre ad essere visibile, sarà percepibile anche al volante: gli 85 chilogrammi risparmiati conferiscono una maggiore snellezza di guida alla nuova Volkswagen Passat che, oltre ad avere prestazioni migliori rispetto alla versione uscente, con motori che inizialmente avranno potenze comprese tra i 120 ed i 280 cavalli, si distinguerà per emissioni ridotte fino al 20%.

Tecnologia, comfort e tecnica, come ha più volte sottolineato Volkswagen durante la presentazione in anteprima mondiale dell'ottava generazione della nuova Volkswagen Passat, si abbinano però ad un design elegante firmato da Walter de Silva, con il quale abbiamo avuto l'occasione di parlare al termine della conferenza. De Silva ci ha raccontato come è nata la nuova Passat, una vettura che da sempre è stata una delle più vendute del marchio tedesco, basti pensare che dal 1973 ad oggi ha saputo vendere oltre 22 milioni di esemplari. Il designer italiano ci ha poi raccontato anche della prima Volkswagen Passat che acquistò negli anni settanta per viaggiare con la famiglia, una scelta dettata già al tempo dalle ottime doti di design, prestazioni ed abitabilità della tedesca.

Volkswagen Passat 2014: foto live

Tratti somatici immediatamente riconducibili alla famiglia Volkswagen si sposano con linee nette ed evidenti che caratterizzano l'auto, con richiami del passato abbinati a particolari orientati al futuro. Proprio Walter de Silva ci ha parlato della complessità di evoluzione di una segmento D tra le più vendute di sempre: da un lato le dimensioni devono rimanere compatte per non sconfinare di segmento, e dall'altro bisogna migliorare ulteriormente comfort ed abitabilità. Proprio per donare all'auto un maggiore senso di larghezza e di spazio a bordo il suo team di designer ha scelto di creare una plancia continua, con le bocchette dell'aria condizionate longitudinali interrotte solo dalla presenza di un elegante orologio analogico. Questa soluzione riesce a comunicare un'impressione di larghezza dell'abitacolo che, anche nella realtà dei fatti, risulta particolarmente spazioso, sia davanti, sia per i passeggeri posteriori che possono beneficiare di 33 millimetri di spazio utile in più per le gambe rispetto alla precedente generazione della vettura.

TUTTE LE IMMAGINI LIVE DELLA NUOVA VOLKSWAGEN PASSAT 2014

Oltre alla migliore abitabilità la nuova Volkswagen Passat 2014 offre anche un vano di carico più capiente che sale fino a 586 litri per la berlina e fino a 650 litri per la Volkswagen Passat Variant, ben 47 in più rispetto al modello uscente. Abbattendo i sedili posteriori la tre volumi potrà beneficiare di un vano di carico di ben 1.152 litri contro i 1.780 della familiare: tutto questo con dimensioni esterne praticamente invariate. La Volkswagen Passat 2014 misura infatti 4.767 millimetri in lunghezza e 1.832 in altezza - valori identici sia per la berlina, sia per la familiare - diversificandosi nelle due versioni solo per l'altezza: 1.456 millimetri per più filante tre volumi e 1.477 per la più spaziosa Variant.

Volkswagen Passat 2014: foto live

Le misure esterne, praticamente invariate rispetto alla settima generazione della Volkswagen Passat, nascondono un passo notevolmente allungato. La lunghezza complessiva dell'auto risulta inferiore di 2 millimetri rispetto al passato ma l'interasse è passato dai precedenti 2.711 millimetri agli attuali 2.791, ben otto centimetri in più che hanno permesso una migliore gestione degli interni così da avere maggiore abitabilità e più spazio per passeggeri e bagagli. Merito del pianale modulare MQB che proprio sulla Volkswagen Passat è proposto nella sua versione più grande. L'utilizzo del pianale modulare ha inoltre consentito, insieme ad altre accortezze ed all'utilizzo di materiali e tecniche costruttive più evolute, di ridurre il peso di ben 85 chilogrammi, con la Volkswagen Passat 2014 che pesa, secondo le norme EU con passeggero di 75 chilogrammi, 1.387 chili nella sua versione 1.4 TSI.

Dal punto di vista delle motorizzazioni, oltre all'appena citata 1.4 TSI che sarà proposta nelle versioni da 125 o 150 cavalli con consumi fino a 4.9 litri per 100 chilometri, saranno presenti solo motorizzazioni a quattro cilindri benzina, diesel ed ibridi. Proprio la Volkswagen Passat Ibrida Plug-In sarà mossa da una versione modificata del 1.4 TSI, che svilupperà 156 cavalli, abbinata ad un motore elettrico: caricando le batterie tramite una normale presa della corrente si potranno percorrere fino a 50 chilometri in modalità elettrica, con la vettura che avrà un'autonomia massima di circa 1.000 chilometri grazie al consumo che Volkswagen dichiara essere pari a 1.3 litri per 100 chilometri.

Volkswagen Passat 2014: foto live

Anche tra le unità più tradizionali non manca però la tecnologia: il 1.4 ad esempio utilizza il sistema di disattivazione selettiva dei cilindri, mentre le altre unità combinano prestazioni elevate, con potenze fino ai 280 cavalli per i benzina e fino a 240 per i diesel, con consumi ridotti. Tra le unità a benzina saranno disponibili anche dei 2.0 litri turbo nelle versioni da 180, 220 e 280 cavalli, con le due varianti più potenti che potranno essere abbinate al cambio automatico doppia frizione DSG, così come la variante ibrida. Per le versioni a gasolio il 2.0 TDI sarà declinato in tre step di potenza: 150, 190 o 240 cavalli. La versione più performante utilizzerà un 2.0 biturbo diesel abbinato alla trazione integrale econsumerà, secondo quanto dichiarato dalla casa, 5.3 litri per 100 chilometri, contro i 4.1 del 150 cavalli che migliora di mezzo litro ogni 100 chilometri il consumo medio della corrispettiva variante del modello uscente.

I vari motori saranno abbinabili ai tre classici allestimenti della gamma Volkswagen: Trendline, Comfortline ed Highline. Di serie, su tutti i modelli, sarà presente il sistema start/stop, il sistema di riconoscimento della stanchezza del guidatore, i cerchi in lega da 16 pollici, i sedili anteriori regolabili anche in altezza e la radio con schermo touchscreen da 5 pollici. Sulla Comfortline saranno poi presenti anche i fendinebbia, i cerchi da 17 pollici, il cruise control ed i sensori per la pioggia, ma per avere il climatizzatore automatico di serie servirà acquistare la Highline che, oltre ad avere svariate migliorie estetiche e materiali più pregiati negli interni, avrà di serie anche il display multifunzione a colori. Questi allestimenti saranno poi ulteriormente personalizzabili con numerosi accessori, tra cui i nuovi sistemi per la sicurezza come il Front Assist con frenata d'emergenza automatica con riconoscimento dei pedoni, l'assistenza di guida nei tratti di coda, il Trailer Assist per manovrare facilmente i rimorchi e l'Emergency Assist che ferma la vettura in caso di emergenza.


Le premesse ci sono tutte: attendiamo di poter guidare la nuova Volkswagen Passat 2014 su strada per saggiarne le doti dinamiche inaspettatamente definite dagli ingegneri tedeschi come divertenti, passionali ed emozionanti.

Continua nelle prossime pagine con il video le immagini ufficiali ed in quelle successive con tutti i dati sulla Nuova Passat.





";i:2;s:2093:"

Nuova Volkswagen Passat: foto live e immagini ufficiali [VIDEO]

Nuova Volkswagen Passat

3/7/2014 ore 20.30. In questo momento ci troviamo al Volkswagen Design Center di Potsdam, dove in anteprima mondiale abbiamo appena visto la nuova Passat.

Per la Volkswagen Passat si tratta dell’ottava serie. Le aspettative di VW su questa vettura sono molte: si tratta del secondo modello più venduto del costruttore tedesco dopo la Golf. La nuova Passat MY2015 sarà posizionata in un segmento di mercato leggermente più alto rispetto a quello del modello attualmente a listino, arrivando a seguire la scia di modelli premium come la Mercedes Classe C e l’Audi A4. Lunghezza complessiva di 4767mm ed un peso ridotto di 85 kg rispetto alla Passat attuale fanno ben capire quali siano i modelli concorrenti.


    Leggi anche: Volkswagen Passat le generazioni precedenti

Confermata l'idea di "business class" a bordo, ovvero tanto comfort, tanta tecnologia (davvero bello il quadro strumenti digitale), ed una inaspettata passione di guida citata dagli ingegneri tedeschi. Motori fino a 280 cv con emissioni ridotte fino al 20%. C'è anche un ibrido plugin con 50 km di autonomia nella modalità elettrica. Come si dice in questi casi, non vediamo l'ora di provarla.

Continua nella prossima pagina con il video le immagini ufficiali ed in quella successiva con tutti i dati sulla Nuova Passat.

";i:3;s:385:"

Nuova Volkswagen Passat: immagini e video ufficiali

UPDATE 04/07/2014: Ecco le nuove foto, i video ed il comunicato ufficiale della nuova Volkswagen Passat MY2015 diramati dal costruttore.

";i:4;s:1950:"

Volkswagen Passat: dati tecnici

Nuova Volkswagen Passat

Torniamo sul già citato cruscotto completamente digitale da 12.3”: è dotato della stessa tecnologia vista sulla nuova Audi TT. Altre funzioni interessanti sono l’Head-up display, il Side Assist con Rear Traffic Alert, il Traffic Jam Assist ed il City Emergency Braking.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, i turbodiesel TDI fanno la parte del leione: la vettura porta al debutto un nuovo motore 4 cilindri 2.0 TDI biturbo da ben 240 Cv di potenza e ben 500 Nm di coppia massima a partire da 1.750 giri/minuto; trattasi di un’unità motrice abbinata al cambio DSG a 7 marce ed al sistema di trazione integrale “4Motion”. Non mancheranno tuttavia versioni più “umane” del 2 litri a gasolio, con potenze di 190 e 150 Cv, ed un più modesto 1.6 TDI da 120 Cv.

TUTTE LE INFORMAZIONI SULLA VOLKSWAGEN PASSAT

Sul fronte dei motori a benzina l’offerta è articolata su unità a 4 cilindri turbo con iniezione diretta del carburante: si parte dal 1.4 TSI da 125 e 150 CV. Ancora più prestante il TSI da 1.8 litri di cilindrata e 180 CV di potenza, mentre al top della gamma c'è il 2.0 TSI da 220 Cv e 280 CV. Tutte le suddette unità motrici sono in grado di rispettare la norma Euro 6 sulle emissioni inquinanti.

In un secondo momento arriverà una Passat ibrida “plug-in” con motore elettrico alimentato da un pacco di batterie da 9.9 kWh. Questa versione dovrebbe essere in grado di garantire un’autonomia complessiva di 966 km e di marciare per 50 km in modalità esclusivamente elettrica.

";}}

  • shares
  • Mail
34 commenti Aggiorna
Ordina: