In vendita una delle cinque Ferrari 375 Plus. Quale cifra raggiungerà?

L'auto è uno dei cinque esemplari realizzati. Monta un V12 da 4.9 litri, partecipò a numerose gare di velocità e vinse la Carrera PanAmericana, grazie ad uno straordinario Umberto Maglioli.

La Mercedes W196 di Manuel Fangio è dalla scorsa estate l’automobile più cara mai battuta durante un’asta pubblica, in virtù dei quasi 22 milioni di euro sborsati dal suo anonimo acquirente. Questo record potrebbe capitolare fra una manciata di mesi. La casa d’aste Bonhams ha infatti ricevuto la procura di una straordinaria Ferrari 375 Plus, vettura realizzata in appena cinque esemplari – l’auto in vendita è la prima – e che non fatichiamo a ritenere possa scatenare l’appetito e la fantasia dei principali collezionisti di automobili.

La 375 Plus risale al 1954 ed utilizza un motore V12 da 4.9 litri. Sviluppa 330 CV e si abbina ad una trasmissione manuale a cinque rapporti, mentre la carrozzeria venne affidata a Pininfarina e la geometria delle sospensioni prevede uno schema a ruote indipendenti sull’anteriore ed un pone DeDion in coda. I cinque esemplari vennero portati in gara da specialisti delle lunghe distanze, come ad esempio Jose Froilan Gonzalez (detto il Toro della Pampa), l'altro argentino Froilan Gonzalez ed il nostro Umberto Maglioli.

Quest’ultimo vinse ad esempio la Carrera PanAmericana all’incredibile velocità media di 173 km/h, ma nelle ultime cinque ore di gara tenne addirittura la velocità media di 240 km/h! L’esemplare in vendita ha numero 0384, partecipò alla Mille Miglia del 1954 – guidata da Maglioli –, vinse una gara a Silverstone e si aggiudicò anche la 24 Ore di Le Mans del 1954, grazie all'equipaggio composto da Gonzales e Maurice Trintignant - zio dell'attore Jean-Louis. L'asta verrà organizzata il 27 giugno, ancora durante il Festival of Speed di Goodwood.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: