Tesla Roadster alla Race of Champions 2010

La Tesla Roadster è stata utilizzata come vettura per le fasi di allenamento della Race of Champions 2010, la prima elettrica a fregiarsi di questo primato e tra i piloti che si sono alternati alla guida non è mancato il neo campione del mondo Formula 1 Sebastian Vettel ed gli iridati Michael Schumacher e Sebastian

di Ruggeri

La Tesla Roadster è stata utilizzata come vettura per le fasi di allenamento della Race of Champions 2010, la prima elettrica a fregiarsi di questo primato e tra i piloti che si sono alternati alla guida non è mancato il neo campione del mondo Formula 1 Sebastian Vettel ed gli iridati Michael Schumacher e Sebastian Loeb. Tutti i dettagli della competizione, svolta lo scorso week end, su Motorsportblog.it.

Questa inedita versione da competizione è stata in realtà adeguata soltanto nelle dotazioni di sicurezza, con roll bar e cinture di sicurezza, mentre niente è stato modificato per quanto riguarda motore elettrico e batterie rispetto al modello di serie, disponibile anche in Europa al prezzo di circa 100.000 Euro. Realizzata sulla base della Roadster 2.5, l’ultima nata in ordine di tempo, si è ben difesa nell’area di Dusseldorf: basandoci sui video l’unico vero “difetto”, se escludiamo una certa dose di sottosterzo, è quello della cronica mancanza di una adeguata “colonna sonora”.

Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010

Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010
Tesla Roadster Race of Champions 2010

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →