Mini: non teme la concorrenza di Alfa Romeo MiTo e Audi A1

Se Audi non teme la concorrenza della nuova BMW X3 per la Q5, la Casa bavarese non ha paura dei modelli Alfa Romeo MiTo e Audi A1 per la Mini. Lo ha rivelato David Woollcott, capo della filiale australiana di Mini, al margine della presentazione del Model Year 2011 in Australia. Sebbene la Casa di


Se Audi non teme la concorrenza della nuova BMW X3 per la Q5, la Casa bavarese non ha paura dei modelli Alfa Romeo MiTo e Audi A1 per la Mini. Lo ha rivelato David Woollcott, capo della filiale australiana di Mini, al margine della presentazione del Model Year 2011 in Australia. Sebbene la Casa di Oxford riconosca la validità delle concorrenti MiTo e A1, la Mini non subirà alcun effetto sulle vendite, perché rispetto alla diretta concorrenza può puntare su ben tre valori aggiunti: una larga gamma di versioni e modelli, lo stile di guida da go-kart nelle versioni più performanti e il fattore emotivo. Proprio quest’ultimo, secondo Woolcott, distingue la Mini da Alfa MiTo e Audi A1 che ne risultano prive.

Mini restyling
Mini restyling
Mini restyling
Mini restyling

Mini restyling
Mini restyling
Mini restyling
Mini restyling

Via | Autoevolution

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →