Saab 9-5: si lavora già sui possibili miglioramenti

Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5

Come avevamo anticipato, Saab è già al lavoro su alcune piccole modifiche per la sua recentissima 9-5, primo modello del nuovo corso per la casa svedese. Gli interventi che verranno apportati alla grande berlina scandinava riguarderanno il quadro strumenti e altre parti dell'abitacolo e andranno nella direzione di avvicinare ulteriormente il prodotto alle terribili tre tedesche, Audi, BMW e Mercedes.

Il miglioramento qualitativo passerà anche per una revisione della strategia di approvvigionamento dai fornitori (centinaia, ad oggi), i quali sono stati ereditati in blocco dall'era General Motors. Il responsabile prodotto della casa, Christopher McKinnon, ha inoltre aggiunto che in Saab sono allo studio anche altri interventi di maggiore importanza, volti a migliorare comfort ed handling della 9-5.

Questi affinamenti dovrebbero essere disponibili già dal debutto per la variante station wagon del modello, che debutterà sui mercati internazionali nell'estate del 2011. Dopo l'arrivo della familiare, le luci dei riflettori si sposteranno tutte sul lancio della 9-4X, SUV di cui sono state diramate da pochi giorni le prime foto ufficiali e che verrà lanciato a fine 2011.

Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5
Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5
Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5
Salone di Francoforte 2009: le nuove foto della Saab 9-5

La storia dietro alla sua gestazione è piena zeppa di rinvii: definita da oltre un anno in tutti i suoi aspetti, l'auto è stata congelata durante le fasi cruciali della ricerca di un acquirente per Saab da parte degli ex-proprietari di General Motors. A sottolineare i legami che quest'auto conserva con GM, è il fatto che la 9-4X (che verrà prodotta in Messico) sarà l'unica Saab ad essere assemblata fuori dai confini svedesi.

Il modello della verità per la casa sarà però la prossima generazione della 9-3, in programma per il 2012. La media sarà infatti la prima nuova Saab sviluppata al 100% al di fuori di GM. Poi certo, molto probabilmente ci sarà anche la piccola 92, grazie alla collaborazione di un altro costruttore, ma come spiegato dallo stesso McKinnon, "a tutt'oggi non è ancora stata inserita in alcun piano prodotto ufficiale".

Via | WhatCar

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: