Auto elettriche: in Inghilterra maxi incentivi nel 2011

Nissan Leaf EV

Il governo inglese proporrà forti incentivi per l'acquisto di auto elettriche ed ibride nel 2011. Sarà possibile usufruire di un contributo di 5000 Sterline (al cambio attuale 5560 €) per l'acquisto di auto ibride, elettriche o idrogeno fuel cell con emissioni inferiori a 75 g/km: tra i requisiti tecnici previsti, è indicata una velocità massima superiore ai 100 km/h, una autonomia di almeno 70 miglia (113 km) per le elettriche ed una autonomia in modalità elettrica di almeno 10 miglia (16 km) per le ibride plug-in. Queste regole escludono quindi i quadricicli elettrici più piccoli, ma aprono interessanti prospettive per le case costruttrici. E' probabile infatti che incentivi simili siano presto adottati da molti governi europei e già in Francia è attivo un contributo di 5000 € per le auto elettriche.

Il governo inglese stanzierà contributi per 230 milioni di sterline, ma ha anche previsto un fondo di 30 milioni di sterline per la costruzione di punti di ricarica pubblici da posizionare nei centri abitati, nei grandi centri commerciali e nei parcheggi, con il nome di Plugged-In Places. I primi 11.000 punti di ricarica nasceranno a Londra, Milton Keynes e nel nord est del paese.

Ginevra Live 2009: Opel Ampera
Th!nk City
Mitsubishi i-miEV - versione di serie
Mercedes Classe B F-Cell

Via | Autonews (grazie a cubingo per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: