Toyota: i dettagli del richiamo della Prius in Europa

nuova Toyota Prius-gallery ufficiale

Toyota Motor Europe ha annunciato oggi che si appresta a richiamare 52.902 esemplari di Toyota Prius di terza generazione, l'attuale. La casa interverrà sulle auto interessate dal provvedimento modificando il software di gestione dell'ABS.

Il richiamo nasce da una serie di segnalazioni provenienti da USA e Giappone e e accomunate da un aspetto, l'inconsistenza del pedale del freno in certe particolari situazioni, particolarmente su fondi dissestati o scivolosi. La modifica andrà ad intervenire sui tempi di risposta dell'ABS accorciandoli e sui parametri di intervento in caso di slittamento dei pneumatici.

La procedura di intervento richiederà 40 minuti e potrà essere condotta presso tutta la rete Toyota. Ad oggi non è stato segnalato alcun incidente dovuto a questo potenziale difetto in Europa. Nel nostro continente inoltre, a differenza di quanto accaduto altrove, nel richiamo non sono coinvolti altri modelli, né Toyota né Lexus.

nuova Toyota Prius-gallery ufficiale
nuova Toyota Prius-gallery ufficiale
nuova Toyota Prius-gallery ufficiale
nuova Toyota Prius-gallery ufficiale

I clienti interessati saranno raggiunti da una lettera nel corso delle prossime settimane: l'invito rivolto a loro è quello di rivolgersi il prima possibile al punto di vendita e assistenza Toyota più vicino.

Nel frattempo, Toyota Europe avvierà proprio nel corso di questa settimana la campagna di interventi per rimediare al potenziale difetto del pedale dell'acceleratore che riguarda 1.700.000 auto nel Vecchio Continente. I primi clienti sono stati già contattati dalla casa giapponese.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: