Car Force One per Bush

General Motor per lanciare la sua futura ammiraglia con marchio Cadillac ha "donato" a Bush la nuova limousine che sarà subito utilizzata come auto presidenziale; anche se le dotazioni di sicurezza sono state definite "segretissime" qualche indiscrezione è saltata fuori... per esempio che è dotata di un sofisticato sistema di visione notturna in grado di consentire a chi è al volante di procedere a tutta velocità con i fari spenti e in piena notte, o che la blindatura è talmente pesante che alla fine la macchina pesa circa 4 tonnellate, ma consente di avere la stessa resistenza a proiettili e missili di un carro armato.
Anche in caso di speronamento questa limousine si sposta di lato ma non cappotta mai, mentre un sistema di flash accecanti e di suoni oltre i 100 decibel dovrebbe paralizzare gli assaltatori. Se non dovesse bastare ci sono poi vari tipi di gas che possono essere sparati tutto intorno all'auto. Non mancano poi pneumatici speciali a prova di razzo, sistemi di sicurezza anti incendio e diversi livelli di protezione del motore.
Sembra di leggere un copione dei tanti 007, quando "Q" presenta gli "accessori" studiati per James Bond.

[ Via Kwmotori ]

  • shares
  • Mail