ESP: di serie sul 51% delle auto vendute nel 2008

ESP presente sul 51% delle auto vendute nel 2008

Nel 2008, il 51% delle auto immatricolate in Italia sono state equipaggiate con il sistema elettronico di stabilità, meglio noto come ESP. Basti pensare che, nel 2003, solo il 14% delle auto vendute aveva l'ESP di serie. Invece, rispetto al 2007, sono l'11% in più le auto vendute con questo importante sistema elettronico compreso nella dotazione di base. Si tratta della migliore performance registrata negli ultimi anni nel nostro Paese.

Anche in Europa il tasso di installazione è aumentato: le auto equipaggiate con ESP vendute nel 2008 sono il 55%, il 5% in più rispetto al 2007. Dando un'occhiata alle statistiche, si osserva che sono soprattutto le vetture dei segmenti A e B a non essere equipaggiate con l'ESP. In queste categorie l'Italia ha un tasso di installazione pari al 26%, superiore alla media europea ferma al 22%. Nonostante questo dato positivo, l'Italia non compare tra i primi posti della classifica europea, proprio perché citycar e utilitarie rappresentano il 64% del nostro mercato, contro il 45% di tutto il mercato europeo.

"Bosch ha sempre creduto nell'importanza dell'ESP e siamo molto soddisfatti dei risultati ottenuti. Continueremo con la stessa intensità a seguire la strada intrapresa più di dieci anni fa", ha dichiarato Massimo Guarini, amministratore delegato di Bosch Italia. Lo stesso Guarini ha poi affermato che "stiamo già lavorando alla prossima generazione del sistema ESP, ancora più performante e con una tecnologia più sofisticata. Nonostante ciò, l'aumento dei volumi produttivi ne farà scendere il costo, rendendo l'ESP ancora più conveniente soprattutto per i segmenti A e B".

Via | Repubblica

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: