Toyota e la crisi: una nave come parcheggio per le auto invendute

Sarà anche una “misura d’emergenza”, come la definisce il portavoce di Toyota, ma è sintomatica. Oltre che rumorosa ed imbarazzante: Toyota ha affittato un’intera nave da trasporto merci per stipare 2500 auto invendute. In teoria destinate al mercato europeo; in realtà ferme a prendere la polvere nel porto svedese di Malmo.«A causa delle minori vendite

Sarà anche una “misura d’emergenza”, come la definisce il portavoce di Toyota, ma è sintomatica. Oltre che rumorosa ed imbarazzante: Toyota ha affittato un’intera nave da trasporto merci per stipare 2500 auto invendute. In teoria destinate al mercato europeo; in realtà ferme a prendere la polvere nel porto svedese di Malmo.

«A causa delle minori vendite nell’area continentale, la soluzione di ripiego si è rivelata necessaria – commenta Anne Baublomme, portavoce del gruppo giapponese –: anche il nostro centro di smistamento ha raggiunto la saturazione». Secondo quanto riporta il giornale Euobserver, la zona industriale della terza città scandinava sarebbe invasa da ben 12.000 Toyota alla mercé degli agenti atmosferici.
Via | Repubblica (Grazie al nostro lettore “pipino” per la segnalazione)

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →