USA: l'IIHS spinge per alzare l'età minima per la patente

16enni usa L'IIHS, (istituto americano fondato da alcune compagnie assicurative per migliorare la sicurezza stradale) ha recentemente lanciato una proposta davvero interessante per il significato che potrebbe assumere in un paese come gli USA nel caso in cui dovesse prendere forma: alzare l'età minima per ottenere la patente automobilistica.

Nella maggior parte degli stati federati infatti, oggi si può guidare già a 16 anni, un limite considerato troppo basso dall'ente, che propone uno spostamento a 17 o 18 anni allo scopo di ridurre la mortalità giovanile. Purtroppo, la causa principale delle morti tra i giovani americani, sono proprio gli incidenti stradali.

Per ora gli stati non hanno dato cenni di disponibilità in questa direzione, ma del resto la campagna di informazione intrapresa dall'IIHS è solo agli inizi. In ogni caso il compito dell'associazione non sarà affatto facile, anche perchè emergono alcuni dati davvero inaspettati riguardo la cultura automobilistica dei teenagers d'Oltreoceano: secondo uno studio dell'NHTSA, oltre due terzi dei giovani morti per incidente non indossavano le cinture di sicurezza(!). Cosa ne pensate di questa proposta?

  • shares
  • Mail
53 commenti Aggiorna
Ordina: