Proposta di legge per vietare il fumo in auto

Divieto di fumo Secondo un sondaggio dell'Istituto Mario Negri, 7 italiani su 10 si distraggono fumando mentre sono alla guida e la sigaretta sarebbe colpevole dell'l'1% degli incidenti di auto. Se a questo aggiungiamo un danno alla salute dei passeggeri, ecco scoperti i motivi principali della proposta di legge firmate a Montecitorio da Antonio Razzi e a palazzo Madama da Felice Belisario. Avevamo già parlato di un altro sondaggio dove, addirittura, il cellulare risultava meno "pericoloso" della sigaretta durante la guida.

Modificando l'articolo 173 del codice stradale, che già vieta l'uso di cuffie e del telefonino a bordo, si vorrebbe quindi vietare al guidatore di fumare in auto e ciò significherebbe applicare le stesse pene: multe da 148 a 594 euro e sospensione della patente da uno a tre mesi nel caso l'infrazione venisse ripetuta nei due anni successivi alla prima violazione.

Un'altro problema sollevato dai firmatari della proposta è quello del lancio del mozzicone dal finestrino, pratica purtroppo ancora molto diffusa e che, in certi casi, può essere pericolisissima per motociclisti che seguono oppure scatenare involontariamente incendi.

Via | Repubblica (grazie a luca555 per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
62 commenti Aggiorna
Ordina: