Foto spia: Fisker Karma

Fisker Karma

Tutt’altro che preoccupata dalle strali lanciate da Tesla, avversaria nella lotta delle motorizzazioni alternative, Fisker dà avvio ai test su strada della Karma, filante berlina spinta un propulsore ibrido plug-in.

Come visibile da queste prime foto spia, non vi sarà nessuna modifica di rilievo rispetto alla concept car, anche perché l’auto sembra piacere (già novantanove esemplari venduti a “scatola chiusa”) sia a livello estetico che, soprattutto, contenutistico.

Il motore elettrico, grazie alle batterie agli ioni di litio di nuova generazione, potrà infatti assicurare percorrenze prossime ai 75 chilometri, mentre il propulsore a combustione (il candidato principale è un quattro cilindri da 1,4 litri di provenienza Volkswagen) garantirà ulteriori 450 km.

Fisker Karma

I pannelli solari, offerti come optional, alimenteranno tutta la folta schiera di gingilli elettronici presenti nell’abitacolo.

Il management Fisker prevede che oltre la metà dei 15.000 esemplari totali attraverseranno l’oceano: in particolare in Europa, dove la filiale italiana, prima costola a livello mondiale, incomincerà a soddisfare gli ordini a partire dal 2010.

Via | Autocar

  • shares
  • Mail
48 commenti Aggiorna
Ordina: