Fiat acquisisce Zastava: ora è ufficiale

Logo Zastava

Come affermato in precedenza, l’accordo fra Fiat e il costruttore serbo Zastava è stato finalmente raggiunto: secondo quanto riporta Quattroruote, nella giornata di mercoledì 30 aprile, il vicepresidente del gruppo tornese, Alfredo Altavilla, ha posto le basi con Mladan Dinkic, ministro dell’economia del paese balcanico, per una joint-venture controllata al 70% dal Lingotto e il restante 30% dallo Stato serbo.

L’esborso da parte di Fiat sarebbe quantificato in circa 700 milioni di Euro, mentre il governo di Belgrado finanzierà l’operazione con una somma pari a circa 100 milioni nel prossimo biennio. Il primo traguardo consiste nel ristrutturare la storica fabbrica di Kragujevac (alla cui costruzione contribuì proprio Fiat), portando la produzione annuale di autovetture dalle 200 mila del 2009 alle 300 mila del 2011: la maggior parte di esse saranno la Punto seconda serie, destinate ai paesi blacanici, oltre a qualche nuovo prodotto da esportare in Europa.

Grazie ad a1 per la segnalazione

Via | Quattroruote

  • shares
  • Mail
61 commenti Aggiorna
Ordina: