GAC E-JET

gac_e-jet_concept

La GAC E-JET va indicata come una fra le automobili più sottovalutate esposte allo scorso salone di Detroit. Questa mancanza si rivela particolarmente grave ed antipatica, considerato il notevole spessore tecnico ed ingegneristico di una berlina che non rappresenta solo un ibrido fra una Mercedes CLA ed una Volvo. La E-JET è infatti equipaggiata con una piattaforma ibrida EREV, composta da un motore termico a quattro cilindri e da un modulo elettrico. L’unità a benzina ha cilindrata di 1 litro ed eroga 60 CV/82 Nm, sufficienti per alimentare il generatore (da 40 CV) che a sua volta ricarica il pacco batterie agli ioni di litio (con capacità di 13 kWh).

Il motore elettrico sviluppa invece 127 CV/227 Nm e garantisce un’autonomia massima di ben 100 chilometri, mentre l’autonomia complessiva è superiore a 600 chilometri. La GAC E-Jet accelera da 0 a 50 km/h in meno di 4.5 secondi e raggiunge la velocità massima di 160 km/h, per un consumo medio di 1.9 litri ogni 100 chilometri. L’auto pesa 1.550 chili e misura 4.57 metri in lunghezza, 1.79 metri in larghezza ed 1.49 metri in altezza; il passo è di 2.62 metri. GAC non ha rivelato alcun elemento su un’eventuale produzione in serie, sviluppo legittimo dopo il lancio di questo prototipo.

GAC Motors è l’unico marchio cinese ad aver partecipato al salone di Detroit.

GAC E-JET concept
GAC E-JET concept
GAC E-JET concept

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: