L'NHTSA lavora per assegnare un cicalino a tutte le automobili elettriche

cicalino_auto_elettriche

L’ente nazionale per la sicurezza stradale statunitense (NHTSA) ha formulato una proposta di legge in merito alla ‘rumorosità’ delle automobili elettriche, per cui sarà obbligatorio l’utilizzo di un segnale sonoro facilmente riconoscibile ed impossibile da disattivare. I tecnici della NHTSA vogliono infatti azzerare o quantomeno ridurre i 2.800 infortuni e la 35 morti negli Stati Uniti in seguito ad incidenti fra pedoni e veicoli elettrici, causati dal rumore che questi ultimi non producono. L’NHTSA vuole dunque regolamentare e legiferare sulla materia, destinando un provvedimento alle automobili, ai light truck, agli heavy truck, ai pullman ed alle motociclette/scooter.

Ciascuno di questi veicoli dovrà impiegare uno strumento acustico che emetta un segnale fino alla velocità di 35 km/h, oltre la quale i tecnici ritengono che il rumore di rotolamento dei pneumatici possa rivelarsi abbastanza sostenuto da rivelarsi sufficiente. Ogni costruttore potrà inoltre offrire un suo specifico avviso sonoro, i cui parametri devono attenersi ad una tabella che lo stesso ente ha pubblicato sul proprio sito internet. La proposta deve ancora essere valutata ed approvata dai costruttori, quindi i tempi per la sua effettiva introduzione non saranno certo contenuti.

Si tratta comunque di un provvedimento fondamentale per limitare gli effetti di una vera e propria piaga. Nel 2011 l’Highway Loss Data Institute (HLDI) stabilì infatti che i pedoni hanno il 20% di probabilità in più di essere coinvolti in un incidente con le automobili elettriche rispetto alle vetture tradizionali.

Via | Carscoop

  • shares
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: