BMW Serie 2: nuove indiscrezioni sulla seconda generazione

In arrivo nel 2021, la nuova BMW Serie 2 Coupé resterà fedele alla trazione posteriore e sarà riproposta anche nella più sportiva declinazione M2


L'anno prossimo sarà svelata la nuova generazione della BMW Serie 2 Coupé, nota anche come modello G42. A differenza della hatchback Serie 1, nonché della berlina coupé Serie 2 Gran Coupé, la coupé compatta bavarese condividerà la piattaforma modulare CLAR a trazione posteriore con la berlina Serie 3, anche se il passo sarà più corto.

Inizialmente, la gamma della nuova BMW Serie 2 Coupé comprenderà il motore a benzina 2.0i TwinPower Turbo a quattro cilindri per le versioni 220i da 190 CV e 230i da 260 CV di potenza, più il propulsore diesel 2.0d TwinPower Turbo a quattro cilindri per le declinazione 218d da 150 CV e 220d da 190 CV di potenza. Il top di gamma, invece, sarà rappresentato dalla configurazione M240i con l'unità a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea da 370 CV di potenza, abbinata alla trazione integrale xDrive. Successivamente, la seconda generazione della coupé compatta bavarese adotterà la tecnologia 'mild hybrid' e la propulsione ibrida Plug-In.

Confermata la più sportiva M2


Nel corso del 2022 debutterà anche la seconda generazione della BMW M2, mossa dalla motorizzazione a benzina 3.0i TwinPower Turbo a sei cilindri in linea da 420 CV di potenza. Non sono escluse altre evoluzioni, come i modelli M2 Competition da 450 CV di potenza ed M2 CS da 480 CV di potenza.

  • shares
  • Mail