Toyota Yaris: allo studio la variante SUV?

Per competere con le altre piccole SUV, l'anno prossimo potrebbe debuttare la Toyota Yaris in chiave 'crossover'.


Nel corso del 2021 dovrebbe debuttare la variante SUV della nuova Toyota Yaris, ovvero la crossover di piccole dimensioni che affiancherà la piccola SUV coupé Toyota C-HR. Quest'ultima compete contro la Volkswagen T-Roc, ma la Casa di Nagoya è intenzionata anche a fare concorrenza diretta alla più piccola Volkswagen T-Cross.

Infatti, la piccola SUV di Toyota sarà lunga all'incirca quattro metri e condividerà la piattaforma modulare TNGA-B con la quarta generazione della Toyota Yaris, da cui differirà per l'interasse più ampio - a tutto vantaggio dell'abitabilità - e l'altezza maggiore di circa quattro centimetri per ottenere la posizione di guida rialzata.

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la variante SUV della nuova Toyota Yaris potrebbe essere disponibile solo con il propulsore a benzina 1.5L Dynamic Force a tre cilindri, abbinato anche al cambio automatico CVT, nonché alla trazione integrale AWD. Tuttavia, non mancherà la declinazione Hybrid a propulsione ibrida.

Con la Toyota Yaris in chiave crossover di piccole dimensioni, il costruttore giapponese cercherà di sopperire al flop registrato in passato con la Toyota Urban Cruiser. Inoltre, colmerà il vuoto lasciato sia dalla monovolume Toyota Yaris Verso che dalla Daihatsu Terios, quest'ultima pioniera tra le piccole SUV e gemella della Toyota Rush. Recentemente, invece, sul mercato nipponico è partita la commercializzazione della Toyota Raize, piccola SUV da quattro metri di lunghezza che potrebbe anticipare lo stile della Toyota Yaris 'crossover'.

  • shares
  • Mail