Honda al SEMA Show 2019 per i 60 anni negli USA

Presenza di rilievo di Honda al SEMA Show 2019, dove gli appassionati potranno ammirare diversi modelli del marchio sottoposti a trasformazioni nel segno del tuning.

Honda in grande spolvero al SEMA Show 2019 (5-8 novembre) di Las Vegas, dove la casa automobilistica giapponese celebra 60 anni di presenza negli Stati Uniti e il costante impegno nei confronti della comunità degli appassionati, anche attraverso una gamma di accessori che aprono il campo a diverse possibilità di personalizzazione, per aiutare i proprietari a confezionarsi il loro mezzo in base ai gusti e alle inclinazioni personali.

Al centro della scena, nello stand del marchio del Sol Levante, ci saranno due Honda CR-V 2020: la rinnovata variante a benzina e il nuovissimo modello ibrido, accessoriate per gli amanti delle attività all'aperto. Accanto ad esse ci saranno una Honda Passport 2019, protagonista dell'American Rally Association, un pick-up Honda Ridgeline con accessori concept Honda Factory Performance (HFP) e una Honda Talon 1000R side-by-side, notevolmente configurata.

Per rendere omaggio all'anniversario anagrafico dei 60 anni sul mercato nordamericano, sarà esposta anche una fedele replica del pickup Chevy Apache rosso e bianco utilizzato dai venditori di motociclette Honda nei primi anni '60. Nella tela espositiva a stelle strisce anche un esemplare "fuorilegge" dell'auto sportiva Honda S800 Coupé del 1968: si tratta di una delle prime versioni modificate di un mezzo a quattro ruote del marchio giapponese.

Presente all'appuntamento di SEMA Show 2019 - che mette a fuoco il mondo del tuning- una Civic Si fortemente modificata per gareggiare in Formula Drift, dove la tecnica del traverso diventa arte offerta in una dimensione molto spettacolare. Negli stand anche due auto del progetto Super Street Civic Si (dal 1999 ad oggi) e una Honda N600 del 1972 con propulsore della moto Honda VFR, vincitrice quest'anno della Honda Super Tuner Legends Series, parte della competizione annuale Hot Wheels Legends Tour. Scopriamo meglio i modelli in vetrina al SEMA Show 2019.

2020 Honda CR-V Hybrid "Do" by Jsport Performance Accessories

Questo allestimento sulla variante ibrida della CR-V 2020 è stato creato da Jsport pensando al "guerriero del fine settimana", che ha bisogno di un veicolo versatile per raggiungere il trailhead più vicino, senza rinunciare alla praticità quotidiana del modello. Le modifiche includono un kit di sollevamento da 1,5 pollici, gradini laterali e cestino sul tetto, dove è montata una mountain bike. L'eroe di turno potrebbe averne bisogno. 

2020 CR-V "Dream" by Jsport Performance Accessories

Pensata per l'overlander, punta ad assecondare i bisogni di chi vuole avventurarsi negli spazi aperti con un veicolo equipaggiato con gli attrezzi per supportare in autosufficienza i viaggi impegnativi. Le modifiche al CR-V includono un kit di sollevamento da 1,5 pollici, gradini laterali, paraurti anteriore, portellone posteriore e portapacchi modulare Plateau di Jsport. Sul tetto una tenda a forma di conchiglia. L'area di carico è stata attrezzata con un armadio e un frigorifero scorrevole.

Ridgeline HFP Concept with Lifestyle Accessories

In questo allestimento, il pick-up orientale viene sollevato da terra e ottiene una carreggiata più larga. Il tema della robustezza è stato trattato come un mantra. Sull'auto sono stati montati degli pneumatici per tutti i terreni su cerchi in lega HFP da 18 pollici con finitura bronzo. Per le modifiche sono stati usati vari accessori originali dell'attuale catalogo Honda. Nel tetto ci sono un paio di mountain bike Fuji personalizzate e dipinte nello stesso colore della Ridgeline. Presenti un porta-letti Xsporster e una tenda Kukenam 3.

Rally Passport

Il modello è nato in Ohio come progetto privato, per mostrare il potenziale prestazionale del modello e contribuire ad elevare le capacità off-road del nuovissimo Passport 2019. Questa versione rally ha trovato impiego nella classe Limited 4WD dell'American Rally Association. Il veicolo, al suo primo evento, si è classificato 2° di classe e 12° assoluto su 75 concorrenti al via, nel Southern Ohio Forest Rally. Le modifiche riguardano principalmente la sicurezza e l'affinamento racing. 

Heritage Chevy Truck con Vintage Cub e CB160

Il pick-up di mezza tonnellata Chevrolet del 1961 in mostra è una fedele riproduzione di uno dei camion di consegna utilizzati dall'American Honda Motor Co. poco dopo la prima apertura delle attività oltreoceano, nel 1959. Questo camion è caratterizzato da lettere dipinte a mano e servì per il trasporto delle Honda CB160 del 1965. 

1968 Honda S800 Coupe "Outlaw"

Un tuning del 1968, frutto dell'ardimento del produttore e attore Daniel Wu. L'auto si basa su una S800 originale, ma le trasformazioni sono radicali. Intenso il sound emanato dal sistema di scarico personalizzato realizzato da GReddy. Il kit carrozzeria dona all'S800 un aspetto più aggressivo, non solo per l'ampiezza delle prese d'aria. Affinamenti riguardarono anche l'assetto e altri aspetti legati al quadro prestazionale, ma neppure l'abitacolo fu risparmiato dalle modifiche. 

Honda Super Tuner Legends Series Winner: N600

Questa insolita Honda N600 molto speciale e fortemente personalizzata si è appena aggiudicata il massimo dei voti nella competizione Honda Super Tuner Legends Series. Costruita da Dean Williams e ora di proprietà di Stephen Mines, è equipaggiata con un motore Honda VFR 800cc V4 che scarica la sua energia sulle ruote posteriore. Avendo la linea rossa a quota 12.000 giri/min è facile immaginare il suo ringhio.  

Honda Tuning 2018 Civic Si Project by Super Street Magazine

Il progetto Honda Tuning Civic Si è stato varato per testare più prodotti aftermarket standardizzati al fine di stabilire quanto potenziale di messa a punto offrisse la Civic di decima generazione. Gli uomini di Super Street sono intervenuti su diverse aree, con modifiche reversibili al 100%, che hanno riguardato varie componenti del motore e degli scarichi. Anche l'abitacolo è stato sottoposto a trasformazioni di taglio sportivo. 

Jeanneret Racing and Olson Kustom Works Civic Si Drift Car

Basata su una Civic Si di decima generazione, questa drift car è stata costruita da Jeanneret Racing e Olson Kustom Works, per renderla una grande protagonista della spettacolare arte delle spazzolate. Pensata per le sole gare, è stata sottoposta a grandi modifiche di telaio, per trasformarla da un'auto a trazione anteriore in una a trazione posteriore. Le modifiche al motore hanno portato la potenza a quota 926 cavalli: energia brutale, per traversi da sogno. 

Super Street 2000 Civic Si Challenge Winner

Questa Honda del 1999 è stata ampiamente modificata dalla rivista Super Street e fedelmente conservata dalla divisione americana a memoria della storia. La serie agonistica, organizzata dalla casa giapponese, chiedeva ai partecipanti di modificare un Civic Si di serie con un budget di 10 mila dollari per trasformarla in una show, drag o race car, o in una combinazione delle tre. Dopo aver vinto il Challenge, l'esemplare in esame è stato duplicato da Mattel come un modello in scala 1:18.

  • shares
  • Mail