DR 6.0: la prova su strada