Renault-Nissan-Mitsubishi: alleanza con Google per l'infotainment del futuro

I veicoli dell'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi saranno presto dotati di un sistema d'infotainment all'avanguardia.

La prossima generazione di veicoli Renault, Nissan e Mitsubishi saranno dotati di evoluti sistemi d'infotainment basati su piattaforma Android. E' il frutto della partnership siglata nei giorni scorsi tra i tre marchi dell'Alleanza e Google, che metterà a disposizione il proprio know-how tecnologico per sviluppare il nuovo sistema d'infotainment.

Sarà disponibile trasversalmente su diversi modelli a partire dal 2021 ed includerà la navigazione su Google Maps, l'accesso alle applicazioni automobilistiche di Google Play Store e il controllo vocale di Google Assistant. Quest'ultimo consente di rispondere alle chiamate e agli SMS, gestire il sistema multimediale, cercare informazioni e gestire le funzioni del veicolo.

I servizi e le applicazioni Google saranno integrati nei sistemi di infotainment e nel Cloud per migliorare l'esperienza a bordo dei clienti di Renault-Nissan-Mitsubishi Motors. Come accennato, la piattaforma comune sarà Android, ma ciascun marchio avrà comunque la possibilità di integrare in aggiunta una propria interfaccia e proprie funzionalità.

La partnership rientra nel piano a medio termine che prevede, tra i diversi obiettivi, di equipaggiare un numero sempre più elevato di veicoli con un elevato numero di servizi di connettività. Il cloud dell'Alleanza, l’Alliance Intelligent Cloud, permetterà anche aggiornamenti e la diagnostica da remoto dei veicoli dell’Alleanza. L'ambiente proposto sarà compatibile anche con dispositivi gestiti da altri sistemi
operativi, tra cui Apple iOS.

  • shares
  • +1
  • Mail