Suzuki USA: bancarotta e stop vendite automobili

Suzuki USA ha dichiarato bancarotta ricorrendo al Chapter 11. La casa costruttrice giapponese ha inoltre annunciato l'interruzione delle vendite sul territorio degli Stati Uniti.

suzuki usa bancarotta

American Suzuki Motor Corporation ha annunciato l’interruzione delle vendite negli Stati Uniti dichiarando bancarotta sotto l’ombrello del Chapter 11. La casa costruttrice ha inviato un messaggio pubblico ai consumatori, specificando che l’assistenza e le garanzie resteranno comunque valide e saranno onorate fino in fondo. La decisione riguarda le divisioni auto, moto, all terrain e marittima nell’ambito di un ampio programma di ristrutturazione. Da notare però che le vendite di motocicli, atv e nautica continuerà.

L'adozione del Chapter 11, spiegano da ASMC-American Suzuki Motor Corporation, si è resa necessaria dopo una valutazione del mercato americano e delle sfide future, tra cui bassi volumi di vendita, pochi modelli in gamma, tassi di cambio sfavorevoli ed alti costi di distribuzione sul territorio degli USA. Anche l’irrigidirsi dei regolamenti federali e statali è stato citato come causa dell’interruzione delle operazioni americane del marchio giapponese.

«La decisione è stata difficile – si legge nel comunicato diffuso da Suzukima la scelta è stata inevitabile viste le circostanze». Il Chapter 11 della legge fallimentare americana permette alle imprese di ristrutturarsi in modo pilotato in seguito ad un grave dissesto finanziario.

Nella seconda parte del post il comunicato in versione integrale

  • shares
  • +1
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: