Hamann: da Porsche 996 a 997

Hamann 996-997 kit


Una mattina del '97 il mondo sembrò ridestarsi come se, paradossalmente, fosse cominciato un brutto sogno: una 911 con il motore con raffreddamento ad acqua? E dove sono finite le sue dimensioni compatte? E tutto quel peso? E quella fastidiosa somiglianza con la Boxster? Niente di più sbagliato: la 996 si dimostrò una delle migliori 911 mai prodotte fino a quel momento.

Semmai l'interrogativo è rimasto sul piano del design, mai veramente capito (o semplicemente apprezzato?). Meno male che la 997 ha ripristinato certi paradigmi dello stile 911, a partire dai fari anteriori molto più piacevoli di quella specie di "uovo al tegamino" che era il proiettore anteriore della 996. Tuttavia, per quanti siano in procinto di passare da una 996 a una 997, consigliamo una visita presso l'officina di Richard Hamann per considerare un particolare kit che permette un interessante "up-grade" della 996.

Le modifiche più evidenti riguardano ovviamente il musetto, una vera plastica facciale: con la cura Hamann, il volto di una 996 diventa indiscutibilmente quello di una 997. Il kit, disponibile per Carrera, Turbo, Gt2 e GT3 si compone anche di accessori originali Porsche cui sono da aggiungere le eventuali modifiche meccaniche (e ce ne sono davvero tante) che il tuner tedesco è in grado di proporre: dalle portiere che si aprono verso l'alto, a una preparazione per il motore di Turbo e GT2 che porta la potenza a 620 Cv, 780 Nm di coppia massima e consente una velocità massima di 350 km/h.

L'unico dubbio sulla validità dell'idea risiede nelle stesse parole di Hamann, il quale afferma che "per lui niente è impossibile": non sarà che tra un po' vedremo una Carrera GT in versione SUV?

  • shares
  • +1
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: