Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

Scritto da: -

Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

Nel lontano maggio del 1969 debuttò la Fiat 128, la prima vettura a trazione anteriore sviluppata dalla Casa torinese. A dispetto di una linea pressoché sobria, la 128 nascondeva importanti novità tecniche che andavano al di là dello schema “tutt’avanti”. La media Fiat si presentava con sospensioni a quattro ruote indipendenti e un nuovo motore a quattro cilindri di 1116 cc da 55 CV, con albero a camme in testa e collocato anteriormente in posizione trasversale.

Gli interni erano votati alla semplicità, alla razionalità e alla funzionalità e colpivano per i sedili rivestiti in sky e la notevole abitabilità, ottenuta grazie alle soluzioni meccaniche adottate. La 128, con gli occhi di oggi, era una vettura molto compatta: 385 cm di lunghezza, 159 di larghezza, 134 di altezza e 245 cm di passo. Paragonandola alla Grande Punto, notiamo che rispetto a questa la 128 risulta meno ingombrante.

Fiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

Fiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

La Fiat 128 - disponibile nelle varianti berlina a 2 e 4 porte e in quella Familiare a 3 porte - incontrò subito i favori della clientela. Non solo, perché nel 1970 conquistò anche l’ambizioso titolo di “Auto dell’Anno”, assegnato da una giuria di giornalisti. Nel 1971, la gamma della 128 si ampliò: debuttarono, infatti, la 128 Rally equipaggiata con il propulsore 1300 da 67 CV e la variante coupé denominata 128 Sport. Quest’ultima era disponibile in due versioni: la S con fari anteriori quadrati e la SL con doppi fari anteriori circolari.

Il primo lieve restyling arrivò nel 1974. In questa occasione, debuttò anche la 128 Special mossa da un motore 1300. Nel 1975, fu la 128 Sport a subire un aggiornamento piuttosto pesante. Infatti, la linea fu stravolta e il nome fu cambiato in 128 Coupé 3P. A causa di uno stile “Shooting Brake”, non riuscì a raddrizzare le modeste vendite della Sport, rivelandosi alla fine un fiasco commerciale.

Fiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

Le 128 berlina e Familiare, invece, subirono un deciso restyling nel 1976. La berlina fu resa disponibile solo in versione 4 porte, mentre la Familiare modificò la denominazione in 128 Panorama. La gamma della rinnovata 128 fu declinata in tre allestimenti: L, C e CL, abbinati ai propulsori 1100 e 1300.

Fiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

In occasione del lancio della Ritmo, le 128 Panorama e Coupé 3P uscirono di produzione. La 128 berlina affiancò la nuova compatta di casa Fiat e continuò la sua carriera fino al 1983, quando si interruppe la produzione in Italia dopo ben 3.107.000 esemplari. In seguito, la produzione della 128 continuò su licenza in altri paesi. Attualmente, la Zastava Skala 55 assemblata in Serbia rappresenta l’ultima evoluzione della compatta Fiat nata esattamente quarant’anni fa.

Fiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anterioreFiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 30 voti.  
 
Aggiorna
  • nickname Commento numero 1 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by:

    il modello a 2 volumi a 3 porte era un qualcosa di spettacolare anche nella linea, comunque si sa, il mercato ha portato ad un grosso crescere degli ingombri, certo che un 3 volumi in meno di 4 metri è un qualcosa di impensabile ai giorni nostri. cmq ottima auto ma d'altronde basta vedere chi la produce, fiat è sempre stato un asso, ha perso molto negli anni bui ma ora ha recuperato chi considera ancora questa casa una ladra che fa auto del cavolo e sfrutta l'italia è solo una persona con rancore o scarsa apertura mentale, la fiat è cambiata e ce ne siamo accorti tutti, anche chi fa finta di nn accorgersene Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 2 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by:

    si si si il copè della 4 riga della galleria immagini è un qualcosa di a dir poco spettacolare Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 3 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by:

    *coupè Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 4 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Jag green

    Molto compatta, ma con un passo di tutto rispetto per l'epoca, 245, a tutto vantaggio dell'abitabilità. Solo verso la fine degli anni '80 le segmento C hanno sfondato il muro dei 2,50. A vedere quanto fosse articolata la gamma, non solo Fiat ma anche di Lancia e Alfa nello stesso periodo, sembra di vedere i tedeschi di oggi che invadono ogni nicchia di segmento. Che sia quello il segreto del successo, proporre un'infinità di varianti di uno stesso modello (quindi con costi industriali ridotti) e conquistare quanti più tipi di clientela? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 5 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: autobloggaro mancato

    Quante ne ho guidate da giovane…a me non è mai piaciuta, però sono stupito di vederne ancora alcuni circolare. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 6 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: toroilgrande

    La Fiat ha utilizzato quel motore fino alle Punto dei primi anni 2000 Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 7 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Jag green

    *6 Mi sa tanto di no, le Punto utilizzavano i Fire, compresa la 55. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 8 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: pp

    Me la ricordo, quella di mio famiglia DIVORATA dalla ruggine … Per fortuna la FIAT ne ha fatta di strada e si è lasciata alle spalle certe cose. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 9 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: hid69

    si esatto la punto usava il fire, ma la panda fino al 2000 ha usato quel motore li Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 10 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: carlo ciao !!!

    era la macchina di mio nonno materno,quando io non esistevo ancora!mia mamma sarà piena di ricordi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 11 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Cerchinlega

    Beh, per essere una fiat degli anni passati è una rivoluzione… speriamo ora che la fiat dopo questo accordo non badi solamente alla praticità di una macchina, ma anche al design! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 12 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    6 e 7, La Punto ha utilizzato quel motore,ovviamente riveduto e modificato fino alle Tipo/Tempra,in produzione fino al'96 e sulle 1'serie della Punto in versione 90 (1600) venduta in pochi esemplari e tolta di produzione credo nel'98,e sulle Dedra/nuova Delta 1600 fino al'98. Era comunemente chiamato 1ACT (1 alb.a cammes in testa),all'uscita era modernissimo,con la distribuzione a cinghia dentata,forse primo in Europa in quella fascia di cilindrate,dopo il 1'bialbero 1400 del '67,e la testata divisa in 2 parti. Con l'applicazione del catalizzatore rivelò l'età del progetto,consumando molto e fornendo basse potenze,e andò in pensione sostituito dalla nuova famiglia dei bialbero "Pratola Serra"di Bravo/a del'96. Gran macchina la 128,affidabile,indistruttibile,modernissima all'epoca. Erano i tempi in cui Fiat era la casa n.1 in Europa nei settori medio/utilitari,subito dopo uscì la 127,altro modello epocale,al quale VW e Ford si ispirarono per le loro prime Golf e Fiesta. Ovviamente deve essere giudicata col metro di 40 anni fa, e per la sua categoria. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 13 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by:

    @hid69 La Panda 30 usava il motore bicilindrico di 652 cc della 126. La Panda 45 usava il motore di 903 cc della 127, rimasto sotto il cofano fino algli anni '90. Le Panda 750 e 1000 utilizzavano motori Fire, quello di cubatura maggiore in comune con la Uno. Le 4x4 hanno utilizzato prima un 1000 e poi il 1100 Fire, quest'ultimo montato negli ultimi anni di produzione della vettura. La sfortunata versione diesel era equipaggiata con il 1300 comune anche alla Uno. Come vedi, nessuna parentela motoristica con la 128. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 14 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    @13, Correttissima tutta la descrizione. Aggiungo che le prime Panda 4x4 usavano il 965cc,che altro non era che il 903 aste e bilancieri modificato per avere 5 cv in +. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 15 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: tergilunotto

    Se solo potessero tornare macchine così… Quelle di adesso crescono sempre di più in fatto di peso e dimensioni, negli interni non offrono alcun spazio in più, e per lo più hanno linee da extra terrestri, non sobrie e razionali come quelle di 20/30 anni fa… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 16 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: tergilunotto

    …Praticamente l'Europa sta diventando come l'America in fatto di automobili: sempre più grosse e pesanti… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 17 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Jag green

    *12 Dimenticavo le cilindrate maggiori, ma pensavo alla confusione tra il 1100 della 128 e quello della Punto 55. Confermo, la Panda non ha conosciuto il 4 cilindri della 128. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 18 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: a1

    la 128 gran macchina, era indistruttibile e qualitativamente impeccabile, speriamo che Fiat torni presto a quei livelli, quelli si che erano livelli di eccellenza. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 19 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by:

    E se ne vedono ancora parecchie per le strade… Incredibile… Quest'auto mi fa tornare alla mente i miei ricordi di bambino quando mio Nonno possedeva una 128 berlina 4 porte da 1116 cc… Azzurro puffo, un colore un po' ridicolo, ma al Nonno piaceva così… Comprata nel 1970 poco dopo la presentazione suscitava l'interesse e gli sguardi di tutti… Mi sono anche rimasti impressi i consumi pazzeschi (riferito alle auto di oggi s'intende)… Grande Auto… Grande Fiat… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 20 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    @17,Jag, Giusto,aggiungo anche che oltre alla Punto 90 1600 venne utilizzato anche in versione 1400 Turbo,praticamente quello della Uno Turbo,per la Punto GT. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 21 su Fiat 128: quarant'anni di trazione anteriore

    Posted by: TLP

    La coupè non sfondò anche perchè aveva in casa una temibile concorrente: la 124 Sport ( <a href='http://www.delest.nl/media/img/DCP_7210.JPG' rel='nofollow'>http://www.delest.nl/media/img/DCP_7210.JPG</a> ). Mio padre aveva la versione 1.600 a doppio carburatore doppio corpo: una bomba per l'epoca : ) Ciao ; ) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 22 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    Karl, purtroppo qui in Friuli non se ne vedono +. Non si vedono + nemmeno le vetture che la sostituirono nel'78,le Ritmo,che sotto a una carrozzeria"strana",ma cmq modernissima all'epoca,c'era il pianale e la meccanica completa comprese sospensioni,cambio ecc della 128. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 23 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Varro65

    Auto magnifica. All'epoca della sua presentazione le concorrenti erano molto al di sotto di questa vettura. Era moderna ,aveva prestazioni ottime ed era costruita bene. La Ritmo che venne dopo ne ereditò le qualità meccaniche con una carrozzeria più moderna ( e criticata ricordo…paraurti in plastica ad esempio…). Questa era la Fiat che mi piacerebbe veder ritornare. La strada intrapresa negli ultimi anni è quella giusta. Il motore era il 1116 cc che penso fu utilizzato anche sulla Ritrmo prima e sulla Tipo poi. La Uno aveva i Fire e la Y10 aveva il 1050 di derivazione brasiliana. Se ricordo bene. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 24 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: alfista serbo

    Grande macchina !!! Ok per me vuol dire molto di più perché ci sono anche le emozioni in gioco visto che sia la macchina su cui ho imparato a guidare… non la Skala , ma proprio la 128 !!! Poi è vero che anche la versione coupé era una gran bella macchina … quella rossa … era stupenda … ce l'aveva un amico di mio padre … ma era molto rara sulle strade , non è che si vedeva tutti giorni … ora che ci penso meglio, credo che suo figlio ce l'ha ancora da qualche parte … mi pare che non l'abbiano venduta …. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 25 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Varro65

    Io ho fatto in tempo a utilizzare la due porte di famiglia. Era la tre volumi con sole due porte ( tipo Rally ma con allestimento normale…) Forse si trattava di un modello non importato in Italia ma di importazione parallela… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 26 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    @22 Pensa che non distante da Me un Meccanico possiede una Fiat Ritmo Cabrio… Quella sì che è rara da vedere… Della Ritmo ho dei piacevoli ricordi di guida, una prima serie tre porte rossa 130 TC Abarth… 2.000 cc 16 valcole aspirato… Cavoli era una bomba per l'epoca… E che sensazione d'insicurezza rispetto alle auto d'oggi… Però era una guida 'sana', divertente così, pur non avendo 300 cavalli e 500 Nm di coppia… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 27 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    @26, La Ritmo Cabrio?! Pensa che è stata la mia 1'macchina nell'84! Una 85S 2'serie,4 fari,color aragosta e 4 bei cerchi in lega Stilauto. Aveva un difetto,bello grosso: Rilasciando l'acceleratore in curva,il post.partiva di brutto vs.l'esterno e ci voleva un rapido controsterzo per non andare nel fosso. Infatti un'anno dopo mia sorella la sfasciò su un guardrail,neopatentata anche lei,e mio padre mi prese la nuovissima Uno Turbo i.e…. Non so come sono qui a raccontarla dopo quello che ho fatto con quel piccolo bolide ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 28 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: reo85

    "Gli interni erano votati alla semplicità, alla razionalità e alla funzionalità e colpivano per i sedili rivestiti in sky e la notevole abitabilità, ottenuta grazie alle soluzioni meccaniche adottate. La 128, con gli occhi di oggi, era una vettura molto compatta: 385 cm di lunghezza, 159 di larghezza, 134 di altezza e 245 cm di passo. Paragonandola alla Grande Punto, notiamo che rispetto a questa la 128 risulta meno ingombrante." dimostrazione del fatto ch enon serve fare auto grosse e pesanti per creare abitabilità. al giorno d'oggi si fa tanto parlare di inquinamento e consumi, ma se le auto fossero un po' + piccole e leggere consumi, e prestazioni sarebbero migliori a parità di potenza. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 29 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    @27 La Uno Turbo i.e…. Penso una delle auto più pericolose su cui ho avuto il piacere di viaggiare… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 30 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: ZUZU

    non o bevuto spiriti oggi, ma io ricordo ke la sospenzione anteriore erano attakati al parte inferiore del corpo vettura(front apron) e dopo un paio de mesi erano ruginiti e sterzava al sua piacere. se devi parlare di un buona fiat ce sempre la mitica 125s e la 131 racing ke qui a Malta hanno sempre la testa alta, altro ke un mizera 128. scuzatemi per il mio Italiano. ciao Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 31 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Duetto

    Un'automobile, per la categoria, davvero ottima! In casa abbiamo avuto sia la Rally (a tre volumi), sia la Coupè SL (prima serie). Su quest'ultima ho imparato a guidare e….a fare le prime sgommate! Che divertimento ragazzi!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 32 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Duetto

    #29 bhe, allora forse non hai mai guidato una 205 gti prima serie! ;-) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 33 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: hid69

    # audiporcherie ma sparati ke fai ridere Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 34 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    @29 e 32: fate anche un giretto con una Super5 GT Turbo ;-) La Uno Turbo era + sicura,perdonava l'errore in curva,mentre le francesi no. Tutt'e 3 però avevano una carrozzeria che si potrebbe definire come "lattina di coca-cola",se oggi facessero un crash-test,credo sarebbero a zero stelle,era questo il grande pericolo… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 35 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Ah che ricordi! Che brividi!!! Infatti.. nella 128 4porte non funzionò il riscaldamento… I meccanici della Filile raccontarono bugie fino alla scadenza della garanzia, poi insultarono poi la proprietaria (mia mamma) e quando arrivò mio padre, fornirono il numero di un funzionario residente a Messina, in quei giorni al Nord, che la acquistò a buon prezzo… E da lì una nuova avventura con un Coupé SL bianca con interni di sky rosso… Meno peggio, salvo la ruggine, specie la marmitta che marciva letteralmente ogni 12-18 mesi… Da lì capimmo perché si chiamava 128! Era la durata della marmitta in mesi!!! 12(8) Ma per fortuna oggi c'è MARCHIONNE a vigilare Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 36 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Duetto, la 205 gti ballava, specie la 1.9 ma era un mulo. Per me era molto meno pericolosa di una trazione posteriore dell'epoca, specie Bmw Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 37 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: hid69

    #34 fai ridere, forse dovresti guidare un audi e non i catorci ke hai Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 38 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Dimenticavo: che dire dei consumi, specie della Coupé che montava il carburatore doppio corpo? Degni di una Buick!!! Era un modo per fargliela vedere a questi americani Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 39 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    @23: il 1050 a cui ti riferisci era montato solo sulla Y10 Turbo, ma le altre normali avevano il fire 999 della Uno. il 1116 fu montato fino alla Uno prima serie Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 40 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    mio papà penso sia stato uno dei 20-30 in Italia ad aver acquistato nell'84 la 127 "brasiliana"…antenata della Uno CS….chissà cosa gli frullava nel cervello a quell'epoca Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 41 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Ferrari FXX

    In famiglia avevamo un 128 5 porte (di mio nonno) mentre mio padre da ragazzo aveva un 128 Sl 1.3, se ne era innamorato, l'ha guidata fino all'uscita della prima fiat uno, il quale nella guida non riconosceva le doti che aveva la sua vecchia fiamma :) si lamentava solo della vernice (l'ha riverniciato ben 2 volte) quoto il commento n12 ottimo motore, la categoria 1.3-1.4-1.6 montato anche nella tipo e nella punto prima serie. il 1.4 in particolare lo montava anche la X1/9 e la uno Turbo il primo faceva molti giri, un motore davvero brillante, mentre il secondo per la uno Turbo aveva materiali rivisti nelle valvole,pistoni bronzine, insomma riadeguato per sopportare il turbo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 42 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Ardospeed

    Grande 128!! Mio nonno ne aveva una di colore marroncino scuro fuori e beige chiaro dentro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 43 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: s.carmelo

    Fiat 128 4 porte rossa, è stata l'auto di un mio caro zio per oltre 15 anni, mi ricordo che dentro era molto grande e abitabile pensare che era lunga solo 3.85 mt è sbalorditivo. Dovremmo imparare di più forse dalle auto di ieri. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 44 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Ferrari FXX

    Ora che ci penso ilo stesso 1.4 lo montava anche la punto GT. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 45 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Mia madre ha avuto 2 128 Coupè, la prima era la 3p 1300 e ne ricorda sempre le prestazioni. Poi una 128 Coupè 2p 1100… tutt'altra macchna, sia come estetica che come prestazioni. Ricordo anche, come qualcuno di voi afferma, la durata irrisoria della marmitta. In ogni caso la 124 era su tutt'altro pianeta, sopratutto come affidabilità e qualità, con la 128 la Fiat in quel senso fece ben più di un passo indietro. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 46 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Muaaaaaaaahhhhh mio nonno materno ne aveva una verde scuro!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 47 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Da piccolo, in sostituzione di una 850 ormai da buttare, papà portò a casa un 128 1.3 rallye di colore blu: consumava come un SUV, però era messa male (forse per questo!)…ma come macchina da battaglia ha sempre fatto il suo dovere. All'epoca avevamo come prima macchina una 127 3a serie 4 marce ma con motore Fire e cambio 5 marce. La 128 fu sostituita da una 127 2a serie con motore 903, una vera bomba (andava meglio del Fire eheh). Il motore 1050, insieme al cambio 5 marce di serie, è stato messo anche sulla 127 3a serie. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 48 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Ferrari FXX

    ”127 3a serie 4 marce ma con motore Fire” sei sicuro? il 127 non ha mai montato il motore fire montava ancora quello ad aste e bilanceri 903cc. motore che ritroviamo nella Fiat uno sting, fiat panda, Fiat 500 (quadrata) Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 49 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: trombati000

    Mi spiace dirlo ma è proprio necessario ricordare le nefandezze messe in strada da Fiat in quegli anni bui? Cerchiamo almeno di essere obiettivi! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 50 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    è vero la 127 3serie c'era la versone 1050 a 5 marce, ma nn era un motore fire Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 51 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Ribot

    Ci siamo passati tutti, ora c'è molta scelta, ma allora le vetture non erano tante ed erano presentate con un ritmo molto meno incalzante. Poi non tutti andavano a cercare le straniere, le auto dico. Oggi sia le auto che le donne sono cambiate…ahahahah! Ricordo una bella 127 azzurrina con interni rossi ed una 128 verde con interni marronicini. Che auto! In tutti i sensi, quelli buoni e quelli cattivi, ma la vera icona di stile rimane la 500, non penso e spero che non sia riproposta una 128! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 52 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    @48: sono sicuro di quello che dico perchè l'avevamo montato noi, non era di serie :-) So benissimo che aveva il 903! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 53 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Leleful71

    Ah che ricordi,è stata la mia prima auto,una delle ultime 2 porte 1100,,, Cmq non vorrei sbagliarmi,ma il 1116 fu monteto anche dalla uno prima serie,prima del restling,quando lo sostituirono col fire che montava la tipo Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 54 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: stern

    Ricordo la FIAT 128 con nostalgia, fu' una gran macchina praticamente ci imparai a guidare la ricordo come una vettura affidabile e sincera. Erano i tempi in cui FIAT aveva il 62% del mercato nazionale, e con merito… Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 55 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Audiporcherie

    Stern, è con piacere e con occhi increduli che leggo un commento tuo non denigratorio vs.Fiat..che succede ? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 56 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    Beh, certo che il progresso è una cosa strada. Più peso, più ingombro, motore più grande e minore visibilità per ottenere lo stesso scopo: portare comodamente le persone da qua a là. Beh, certo che il progresso è una cosa strada. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 57 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Varro65

    Stern…colpo di sole oggi? Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 58 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: stern

    Guardate che il fatto che oggi mi piacciano certe auto non significa che non riconosco dei prodotti eccellenti, ho sempre considerato le auto del gruppo FIAT le migliori nei segmenti A e B, avendo una gamma molto articolata e completa oltre che con il miglior rapporto qualità/prezzo. Ma negli anni 70' e 80' era ad un livello assai superiore. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 59 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Robin Capper

    Thanks for this tribute, from a New Zealand Fiat Fan (and former 128 owner) <a href='http://rcd.typepad.com/personal/2009/05/fiat-128—celebrating-forty-years-of-front-wheel-drive-fiats.html' rel='nofollow'>http://rcd.typepad.com/personal/2009/05/fiat-128—celebrating-forty-years-of-front-wheel-drive-fiats.html</a> Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 60 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: German

    Erano più compatte di quelle attuali.Oggi auto di segmenti inferiori sono addirittura più grandi di auto di segmento superiore di un tempo. Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 61 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Nigel Mansell

    #26 le ritmo 125 / 130 TC erano 2000 bialbero ma non 16 valvole Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 62 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: Nigel Mansell

    bellissime le foto con i vestiti anni 70…danno proprio il sapore dell'epoca! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 63 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by:

    la mia prima vera auto: Fiat 128 gialla 5 porte.... uno sballo!!! Scritto il Date —

  • nickname Commento numero 64 su Fiat 128: quarant&#039;anni di trazione anteriore

    Posted by: 33Stradale

    Già, gran macchina, peccato che da quella in poi la Fiat non sappia più costruire una trazione posteriore, cosa che oggi stà pagando duramente! Ha distrutto qualsiasi progetto legato ad un motore longitudinale, e tutto questo lo stà pagando l'Alfa! Scritto il Date —

 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Autoblog.it fa parte del Canale Blogo Motori ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.