Fiat 128

Rubrica Amarcord: scoprite insieme a noi la storia della Fiat 128.

Fiat 128

Sono numerosi i modelli Fiat del passato già trattati nella nostra Rubrica Amarcord: Fiat Ritmo, Fiat 124, Fiat Uno, Fiat Croma (1985 -1996), Fiat 125, Fiat 850, Fiat 131 e Fiat 127. Oggi allungheremo ulteriormente questa lista in quanto vi racconteremo la storia della Fiat 128. [Classico promemoria: partecipate anche voi a questa piccola macchina del tempo. Inviateci i vostri scatti e i vostri ricordi all’indirizzo suggerimenti@autoblog.it con oggetto mail “Rubrica Amarcord”. Non importa la marca o il modello ma il cuore con il quale scrivete. I migliori saranno pubblicati…].

La Fiat 128 commercializzata a partire dal 1969 prende il posto della Fiat 1100. Disponibile nelle varianti di carrozzeria berlina (a due e quattro porte) e familiare (a tre porte) risulta un modello innovativo che adotta soluzioni inusuali per l’epoca: è la prima vettura della Casa a utilizzare la trazione anteriore. Il gruppo motopropulsore viene inoltre montato anteriormente in posizione trasversale mentre le sospensioni sono a quattro ruote indipendenti con schema di tipo Mc Pherson all'avantreno e a balestra trasversale al retrotreno.

Al momento del lancio è disponibile in un'unica motorizzazione rappresentata dall’inedito propulsore a quattro cilindri di 1116 cm3, capace di erogare una potenza di 55 cavalli. La 128 fin da subito piace e raccoglie consensi tanto che a un anno dal suo debutto si aggiudica il prestigioso titolo di Auto dell’Anno. Le prime news di rilievo alla gamma avvengono nel 1971 con l’introduzione della Fiat 128 Rally e la Fiat 128 Sport.

Fiat 128
Fiat 128
Fiat 128
Fiat 128

La 128 Rally è mossa da un motore di 1297 cm3 in grado di sviluppare una potenza di 67 cavalli mentre la 128 Sport, basata sulla berlina, viene offerta negli allestimenti S e SL. In concomitanza con un lieve restyling nel 1974 arriva sul mercato la 128 Special equipaggiata con lo stesso 1.3 litri della Rally, con potenza ridotta a 60 cavalli. L’anno successivo la Sport si rifà il look, modificato in modo marcato soprattutto nella parte posteriore, e cambia la propria denominazione in 128 Coupé 3P. Sotto il profilo meccanico, invece, non ci sono cambiamenti.

Fiat 128
Fiat 128
Fiat 128
Fiat 128

Le ultime variazioni al modello avvengono nel 1976, anno in cui il design viene aggiornato grazie all’introduzione di un nuovo frontale, paraurti e profili in plastica nera, gruppi ottici posteriori ridisegnati e alcune modifiche minori. La berlina diventa disponibile nella sola versione a quattro porte e la familiare viene chiamata 128 Panorama. Gli allestimenti disponibili sono tre (L, C e CL) e si abbinano ai motori 1100 e 1300. Con la nascita della Fiat Ritmo, le 128 Panorama e Coupé 3P escono di scena mentre la berlina affianca la nuova arrivata fino al 1983.

Fiat 128
Fiat 128
Fiat 128
Fiat 128

=====
Per chi si fosse perso le scorse puntate, abbiamo parlato di:


=====

  • shares
  • +1
  • Mail
14 commenti Aggiorna
Ordina: