Volkswagen Maggiolino: 75 anni per la prima “Auto del Popolo”

Settantacinque anni fa, nel 1946, partì ufficialmente la commercializzazione della Volkswagen Maggiolino, prodotta in oltre 21 milioni di esemplari.

Nonostante la Volkswagen Maggiolino sia stata svelata al Salone di Berlino del 1938, la commercializzazione vera e propria partì solo dopo la Seconda Guerra Mondiale, esattamente nel 1946 e nella declinazione con il motore 1100 boxer. La gamma fu ampliata nel ’49 con la variante cabriolet, prodotta prima dalla carrozzeria Hebmuller e poi da Karmann. Nel 1953, invece, iniziò l’esportazione verso il mercato statunitense, contemporaneamente all’adozione del propulsore 1200, senza dimenticare il lunotto unico di forma ovale.

Numerosi aggiornamenti

Successivamente, la Volkswagen Maggiolino fu oggetto di ulteriori evoluzioni, come le superfici vetrate ampliate nel 1959, le luci posteriori ridisegnate nel 1962, le motorizzazioni 1300 e 1500 del 1965, nonché i fari anteriori verticali, i paraurti rinforzati e l’impianto elettrico da 12V del 1968. Tuttavia, l’aggiornamento più importante risale al 1970 con il modello 1302, noto anche come Maggiolone e altresì disponibile con l’unità 1600. Infine, dal 1972 fu proposta come modello 1303 con il parabrezza curvo. L’assemblaggio della versione europea terminò nel 1978, per poi proseguire solo presso l’impianto messicano di Puebla fino al 2003, quando uscì definitivamente di scena dopo esser stata prodotta in 21.529.464 esemplari.

Le eredi New Beetle e Maggiolino

Nel 1998 fu introdotta la Volkswagen New Beetle, edizione in chiave moderna equipaggiata con i motori a benzina 1.4 16V da 75 CV, 1.6 da 102 CV, 1.8 Turbo 20V da 150 CV, 2.0 da 116 CV e 3.2 VR6 da 225 CV, quest’ultimo destinato alla speciale declinazione RSi, ma anche con il propulsore diesel 1.9 TDI nelle versioni da 90 CV, 101 CV e 105 CV di potenza. Nel 2011, invece, è stata riproposta come Volkswagen Maggiolino, con le varie motorizzazioni 1.2 TSI da 105 CV, 1.4 TSI da 150 CV e 160 CV, 2.0 TSI da 200 CV, 210 CV e 220 CV, 1.6 TDI da 105 CV e 2.0 TDI da 110 CV, 140 CV e 150 CV, anche nelle speciali configurazioni R-Line dalla vocazione sportiva e Dune con lo stile da SUV della carrozzeria.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →