Volkswagen ID.6: elettrica a 7 posti solo per la Cina

Il nuovo SUV elettrico Volkswagen ID.6 sarà commercializzato solo in Cina, con una configurazione a sette posti. Una vettura che aumenta l’offerta VW.

Volkswagen sta aumentando il suo ventaglio di offerta elettrica e introduce il terzo modello della famiglia ID, lanciando la ID.6. Questa vettura promette di essere spaziosa, pratica e con un’autonomia ancora maggiore, mostrando al mondo l’evoluzione della piattaforma MEB con tutti i suoi vantaggi. La nuova ID.6 sarà destinata esclusivamente al mercato cinese, avrà sette posti comodi a disposizione e un range di autonomia con la batteria elettrica di 588 chilometri, secondo il ciclo NEDC. L’inedito modello di VW è stato svelato al Salone di Shanghai e sarà inizialmente commercializzato in due versioni, entrambe prodotte in Cina: quella simil off-road, la ID.6 Crozz, assemblata nello stabilimento di Anting, e la più sportiva ID.6 X, che nascerà a Foshan.

Dimensioni importanti

La ID.6 nasce per rispondere alle esigenze dei clienti asiatici, per questo ha una grandezza paragonabile a quella di una Touareg: 4,88 metri, ben più di 30 centimetri rispetto alla ID.4. L’aumento delle dimensioni (1.848 mm di larghezza, 1680 d’altezza e 2.965 di passo) ha permesso di introdurre all’interno dell’abitacolo una terza fila di sedili ripiegabili che porta la capienza fino a sette passeggeri. Per migliorare l’utilizzo, il divano posteriore può spostarsi longitudinalmente per massimizzare il volume del bagagliaio o per garantire più spazio ai passeggeri della seconda o terza fila.

Le due versioni

Entrambe le versioni disponibili della ID.6 saranno offerte con differenti batterie: da 58 o 77 kWh (netti). Secondo la Casa tedesca saranno in grado di garantire tra i 436 e i 588 km d’autonomia nel ciclo China NEDC. A seconda dell’allestimento la ID.6 potrà avere uno o due motori, con potenze di 180, 204 o 305 CV e una coppia di 220 o 310 Nm. La versione più potente della ID.6 X avrà uno scatto da 0-100 km/h in 6,6 secondi, con un tempo che sale a 9,1 e 9,3 secondi per le versioni con motore singolo. Tutti gli allestimenti avranno una velocità massima limitata elettronicamente a 160 km/h. Niente male per un SUV da oltre 2.200 kg.

Infotainment di grido

Tutti i controlli saranno touch e le varie funzioni della vettura saranno gestibili con i comandi vocali “Hello ID.”: le varie funzioni verranno riportate sul sistema multimediale e sull’head-up display con realtà aumentata. A disposizione dei clienti vi saranno diversi Adas della famiglia IQ.Drive, tra i quali figura anche il Travel Assist, che può gestire sterzo, acceleratore e freno in alcune situazioni di guida.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →