Suzuki Jimny: in arrivo la versione a passo lungo?

Tutte le indiscrezioni della nuova variante a passo lungo della fuoristrada Suzuki Jimny, con la carrozzeria a cinque porte e la propulsione ibrida.

La piccola fuoristrada Suzuki Jimny, attualmente disponibile solo nella configurazione Pro come veicolo commerciale a due posti, potrebbe presto tornare nella versione standard con l’omologazione M1. Stando alle indiscrezioni, dovrebbe adottare la carrozzeria a passo lungo da circa quattro metri di lunghezza, proposta anche nella declinazione a cinque porte.

Allo studio altre declinazioni

Questa nuova configurazione della Suzuki Jimny dovrebbe essere svelata entro fine anno, mentre la commercializzazione sul mercato europeo partirà nel corso del 2022. L’assemblaggio, invece, sarà affidato all’impianto indiano di Gurgaon, anche perché la vettura è destinata soprattutto al mercato locale. Non sono escluse altre declinazioni di questa variante a passo lungo, con la carrozzeria a tre porte anche come veicolo commerciale Pro, nonché nella configurazione pick-up.

Sarà anche Mild Hybrid?

Per poter essere in regola con norme antinquinamento europee, la nuova Suzuki Jimny a passo lungo potrebbe essere commercializzata solo nella versione Hybrid, con il motore aspirato 1.2 Dualjet a quattro cilindri da 90 CV o il propulsore sovralimentato 1.0 Boosterjet a tre cilindri da 111 CV di potenza, in abbinamento alla trazione integrale 4×4 AllGrip. Tuttavia, non è esclusa la conferma dell’unità a benzina 1.5 da 102 CV di potenza, dotata della tecnologia SHVS a propulsione ibrida ‘mild hybrid’ da 12V.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →