Suzuki Jimny: il ritorno in versione autocarro

Torna la fuoristrada Suzuki Jimny di piccole dimensioni, anche se omologata nella versione autocarro N1 con l’abitacolo a soli due posti

La mitica fuoristrada Suzuki Jimny torna sul mercato europeo, ma solamente nella versione autocarro con l’omologazione N1, ovvero con la configurazione dell’abitacolo a soli due posti e la rete divisoria di sicurezza. Grazie al pianale completamente piatto, nonché per l’assenza del divanetto posteriore, il volume del bagagliaio ammonta complessivamente a 863 litri.

Anche se proposta solo nella declinazione autocarro, la rediviva Suzuki Jimny sarà ancora dotata della trazione integrale 4×4 Allgrip Pro con il riduttore delle marce. La dotazione di serie, invece, sarà completa dei dispositivi di sicurezza Dual Sensor Brake Support “attentofrena”, Hill Hold Control “partifacile”, Hill Descent Control “scendisicuro” ed eCall con la chiamata automatica d’emergenza.

In arrivo nel 2021


La nuova Suzuki Jimny nella configurazione autocarro sarà disponibile sul mercato italiano nel corso del 2021, quasi certamente con il confermato motore a benzina 1.5 aspirato da 102 CV di potenza e 130 Nm di coppia massima. Bisognerà attendere l’anno prossimo, quindi, per l’ufficialità dei dati relativi ai prezzi di listino, ma anche per le caratteristiche tecniche.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Suzuki

La Suzuki nacque nel 1909 ad Hamamatsu, in Giappone, grazie a Michio Suzuki, uomo d’affari ed inventore giapponese. Tuttavia, per quasi trent’anni, produsse solamente macc [...]

Tutto su Suzuki →