Smart: il primo SUV debutta al Salone di Monaco 2021

Smart debutta nel segmento dei SUV con un inedito concept dalle forme compatte che punta sulla tecnologia.

Era solo questione di tempo, ma alla fine anche Smart si è lanciata nel variegato, quanto redditizio segmento dei SUV, svelando sotto i riflettori del Salone di Monaco 2021 (7-12 settembre) l’inedita Smart Concept No.1.

Abitacolo spazioso

Il prototipo che anticipa l’inedito modello elettrico di Smart, marchio che sta giovando della joint venture siglata nel 2019 tra Mercedes e Geely (quest’ultima si occupa della tecnologia, mentre Mercedes del design di abitacolo ed esterni), sfoggia forme compatte e un look moderno caratterizzato da linee arrotondate. La lunghezza risulta pari a 4,29 metri, la larghezza raggiunge i 1,91 metri, l’altezza è pari a 1,70 metri, mentre il passo da 2,75 metri permette un’ampia abitabilità interna: parliamo di misure ben più generose rispetto ai 3,5 metri di lunghezza della forfour.

Giochi di luci

Come accennato in precedenza, il SUV targato Smart sposa un design moderno, ma non eccessivamente futuristico, anche perché con ogni probabilità le forme di questa concept saranno molto simili al modello di serie. Ovviamente non mancano dettagli da show car, come gli enormi cerchi da 21 pollici, ma a colpire è la firma luminosa composta da LED che “vibrano” a ritmo di musica e le portiere con apertura controvento, studiate per facilitare l’accesso all’abitacolo.

Infotainment intelligente

Quest’ultimo risulta molto luminoso per merito dell’ampio tetto panoramico in vetro, inoltre può contare su un sistema di illuminazione ambientale integrato nel pavimento. Molto sofisticato anche il design della plancia che risulta dominata dall’ampio display centrale da 12,9 pollici dedicato all’infotainment dotato di assistente virtuale che aiuta l’utente in ogni sua esigenza. Questo grazie anche al software di intelligenza artificiale in grado di apprendere in maniera continuativa con l’obiettivo di adattarsi alle preferenze dei singoli occupanti. La connettività con lo smartphone è invece garantita da un’app dedicata.

Sicurezza al top

Anche i sistemi di sicurezza sono di primo livello, infatti la dotazione comprende tra le altre cose l’assistente al parcheggio, il sistema di sterzata d’emergenza, la guida in autostrada assistita e il dispositivo di mantenimento di corsia.

Mistero su powertrain e autonomia

Ancora ignoti i dati relativi al powertrain elettrico, all’autonomia e ai tempi di ricarica che con ogni probabilità verranno comunicati nei prossimi giorni. Per la vendita, smart punterà sempre di più sul l’on-line e su servizi di assistenza dedicati.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →