Renault Kadjar: cambio di denominazione in vista?

La nuova SUV compatta Renault Kadjar potrebbe essere commercializzata con altre denominazioni, anche perché porterà al debutto numerose novità tecniche.

Nel corso della primavera del 2022 debutterà la sostituta della Renault Kadjar, momentaneamente nota come modello HHN. Tuttavia, per la nuova SUV compatta della Losanga sarebbe allo studio il cambio di denominazione per segnare l’evoluzione rispetto all’attuale generazione.

Audace o Egeus?

Stando a quanto riportato dal sito francese Caradisiac, la nuova Renault Kadjar dovrebbe essere commercializzata come Audace, ma questa denominazione è stata smentita dal costruttore transalpino. Secondo l’altro sito francese L’Argus, invece, la vettura potrebbe essere griffata dalla denominazione Egeus, già utilizzata per l’omonima concept car esposta al Salone di Francoforte del 2005.

Tutte le novità in programma

A livello di motorizzazioni, l’erede della Renault Kadjar sarà disponibile con il propulsore 1.3 TCe a benzina da 140 CV e 160 CV di potenza nella versione Mild Hybrid da 12V, affiancato dal nuovo motore a benzina 1.8 SCe aspirato a ciclo Atkinson per le declinazioni E-Tech Hybrid ed E-Tech Plug-In a propulsione ibrida. Successivamente, sarà utilizzata anche la nuova unità a benzina 1.2 TCe a tre cilindri da 150 CV per le configurazioni Mild Hybrid da 48V, E-Tech Hybrid da 200 CV ed E-Tech Plug-In da 280 CV di potenza complessiva. Inoltre, sono attese anche la variante a passo lungo con l’abitacolo a sette posti per il 2023 – in sostituzione della Koleos – e l’inedita configurazione SUV coupé per il 2024.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →