Rallycross RX Italia 2022: polemiche e duelli nel round 4

Due classifiche ancora Sub-judice nella gara di Rallycross a Castelletto di Branduzzo.

Il Rallycross è una disciplina dura, maschia, e decisamente avvincente sia per i piloti che per gli spettatori. Nella gara andata in scena a Castelletto di Branduzzo non sono mancati spettacolo e polemiche, al punto che due classifiche attendono ancora i crismi dell’ufficialità.

Rallycross, le classifiche della quarta tappa

Nell’appuntamento di Castelletto Circuit, del Rallycross RX Italia 2022, di coefficiente 1,5, e valido anche per il campionato FIA CEZ, non tutte le classifiche sono state diramate. Alcune sono sub-judice. Quindi, vediamo quelle che sono state ufficializzate. Per quanto riguarda le Supercar al primo posto c’è Davide Volterra, al volante della Volkswagen Scirocco, mentre al secondo posto troviamo Michele Andolina con la sua Fiat Punto. Mentre la RX5, dove corre, anche con i colori di autoblog.it Gianmaria Gabbiani, attuale leader della classe in questione, si attendono i risultati ufficiali. Lo stesso discorso è valido per la categoria Kartcross, dove la situazione è la medesima. Per cui solamente nei prossimi giorni si potranno avere notizie in merito.

Rallycross: duelli in STC +2000 e tra le super 1600

Se nella gara di Rallycross della Classe STC -1600 il podio ha visto salire sul gradino più alto il polacco Conrad Gryz, pilota di una Peugeot 106, insieme a Paolo Barbieri, driver di una Citroen C2, secondo, ed a Matteo Valazza, terzo con la sua Citroen Saxo. Nella categoria STC +2000 la lotta è stata particolarmente serrata tra gli unici due piloti rimasti in gara, gli ungheresi Zoltan Held e Tibor Vamosi. Entrambi al volante di una BMW M3, hanno dato vita ad una fase finale corsa a bassa velocità in cui ha trionfato Held. Duello ad alta intensità invece per decretare il vincitore della classe super 1600 tra Jenni Sonzogni, con la Renault Clio, e Marco Valazza, alla guida della Ford Fiesta. Ha vinto il primo nonostante la grande esperienza del pilota a bordo della Ford.

Si torna a correre a settembre in Sardegna

Lo spettacolo del Rallycross torna in occasione della tappa di Ittiri, in provincia di Sassari, a settembre. Sarà il round numero 5 su un tracciato di livello 2 che quindi avrà un grande impatto sull’andamento del campionato. Chiaramente, la situazione e la conseguente tattica di gara dei vari piloti, tra cui Gianmaria Gabbiani, sarà influenzata anche dal risultato ufficiale della gara di Castelletto di Branduzzo, che ancora deve essere pronunciato nelle categorie indicate in precedenza.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →