Patente: restrizioni in arrivo per i neopatentati con l’emendamento Edoardo

Il disegno di legge riguarda i neopatentati.

L’emendamento Edoardo, proposto in Senato, mira a ad avere più restrizioni per i primi 3 anni di patente di guida. Lo scopo è quello di ridurre gli incidenti che vedono coinvolte auto piene di giovani, ma è esteso a tutte le età.

Un disegno di legge con restrizioni per i primi 3 anni di patente

Si chiama emendamento Edoardo e prende il nome dal ragazzo romano di 17 anni deceduto mentre era in auto con un amico. Si tratta di un disegno di legge proposto dal senatore Ernesto Magorno, in base ad un’iniziativa nata dall’operato di Giulia Barillaro, madre di Edoardo, e da Francesco Maria Spanò, a capo delle risorse umane dell’ateneo Luiss. Il documento propone di vietare ai neopatentati, per almeno 3 anni, di trasportare più di 1 passeggero dalla mezzanotte alle 5 di mattina.

Un disegno di legge, quindi, che riguarda tutte le età, e non solo i giovani fino a 21 anni. Lo scopo è quello di salvaguardare la sicurezza premiando chi ha almeno 3 anni di esperienza alla guida. Ovviamente, è ancora in discussione, per cui, al momento, è solo un’ipotesi futura per chi conseguirà la patente. Infatti, necessita di tutto l’iter procedurale del caso per diventare legge a tutti gli effetti.

Multe salate per evitare auto piene di giovani

Anche se l’emendamento relativo alla patente di guida riguarda gli automobilisti di ogni età, è chiaro, che fondamentalmente, la maggior parte dei neopatentati siano giovani. Quindi, l’obiettivo è quello di evitare che si formino auto colme di ragazzi, e limitare le cosiddette stragi del sabato sera. Per questo le multe, qualora fosse approvato, sarebbero piuttosto importanti: con sanzioni da 800 euro fino a 3.200 euro, oltre all’arresto da 6 mesi ad 1 anno. Questo perché, in caso la proposta di legge diventasse norma, rientrerebbe all’interno dell’articolo 186-Ter del Codice della Strada. Praticamente, sarebbe subito dopo il 186 bis, che riguarda la guida in stato d’ebbrezza per una serie di soggetti giuridici, tra cui i neopatentati ed i giovani fino ai 21 anni.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →