Nuova Toyota Corolla Cross svelata in anteprima europea

Il nuovo SUV della Casa dei tre ellissi va quindi a completare la gamma del modello più venduto a mondo.

Toyota sbarca nel segmento dei C-SUV svelando in anteprima europea la Corolla Cross, inedito modello a ruote alte derivato dalla celebre Corolla, ovvero la vettura più venduta al mondo. Il nuovo SUV della Casa dei tre ellissi va quindi a completare la gamma della media nipponica, composta dalla versione Hatchback, dalla Touring Sports (station wagon) e, appunto dal nuovo crossover. Quest’ultimo inoltre va a posizionarsi per prezzo e dimensioni al di sopra della recente Yaris Cross.

Moderna e robusta

Basata sull’ultima evoluzione della piattaforma GA-C, la Corolla Cross è stata sviluppata appositamente per accontentare i difficili gusti europei, grazie alle sue forme robuste e accattivanti. La vista frontale si distingue per l’ampia griglia anteriore a doppio trapezio chiamata a separare la firma luminosa a LED, mentre i passaruota tridimensionali e la silhouette affusolata completano l’effetto scenico. Lunga 4460 mm, larga 1825 mm, alta 1620 mm e ha un passo di 2640 mm, la Corolla si inserisce tra la C-HR e la RAV4, andando così ad “attaccare” il segmento C, ovvero uno dei più affollati e combattuti nel Vecchio Continente. Nello sviluppare gli interni della Corolla Cross, i progettisti Toyota si sono concentrati per offire agli occupanti della vettura comfort, praticità e versatilità essenziali, ovvero dettagli che accontentano le esigenze delle famiglie di oggi.

Abitacolo spazioso e luminoso

Non manca tanto spazio per la testa e le gambe dei passeggeri anteriori e posteriori, inoltre le ampie aperture delle porte posteriori consentono un’accessibilità semplificata, mentre il tetto panoramico regala un’elevata luminosità e una sensazione di spaziosità. Si accede al vano bagagli tramite un grande pratico portellone abbinato ad una soglia di carico piuttosto bassa che facilità le operazioni di stivaggio di grandi oggetti, come ad esempio passeggini e biciclette.

Massima connettività

La Corolla Cross è ovviamente una vettura hi-tech che punta alla massima connettività, fornita dal nuovo sistema di infotainment con schermo touch centrale da 10,5 pollici con tecnologia HMI (Human Machine Interface) e connettività Apple CarPlay wireless e Android Auto con cavo, senza dimenticare il pacchetto Toyota Smart Connect. Molto utile la navigazione cloud, la funzione per il traffico stradale, l’assistente vocale e gli aggiornamenti Over The Air. La dotazione viene completata dai servizi connessi dall’app MyT e dalle funzioni gestibili in remoto. Non manca infine una strumentazione 100% digitale e configurabile basata su uno schermo da 12,3 pollici.

Powertrain ibrido di quinta generazione

La Corolla Cross è il primo modello Toyota ad essere equipaggiato del nuovo powertrain Full Hybrid di quinta generazione. A seconda della versione si può avere la trazione anteriore o integrale intelligente AWD-i. Il nuovo sistema di batterie è addirittura più potente e il 40% più leggero di prima, mentre sia il motore termico che quello elettrico vantano un aumento della potenza totale del sistema di oltre l’8%. Il propulsore ibrido 2WD da 2.0 litri eroga 197 CV e vanta un’accelerazione da 0 a 100 km/h dichiarata in 8,1 secondi. La variante AWD-i è sfrutta un secondo motore elettrico sull’asse posteriore da 30,6 kW e le sue prestazioni sono le medesime della versione  adue ruote motrici.

Sicurezza

La nuova Corolla Cross può contare sul T-Mate che abbina i dispositivi di assistenza alla guida del pacchetto Toyota Safety Sense con altri sistemi di guida attiva e assistenza al parcheggio. Tra le varie funzionalità segnaliamo: Il sistema di pre-collisione con limitazione dell’accelerazione a bassa velocità, l’assistenza al traffico in ingresso, il rilevamento dei veicoli in avvicinamento e l’assistenza alla svolta. A questi si aggiungono il sistema di arresto di emergenza (EDSS), il Full Speed Range Adaptive Cruise Control (FSR ACC) e i sistemi Lane Trace Assist (LTA) e Road Sign Assist (RSA). Il T-Mate offre assistenza alla guida tramite Blind Spot Monitor (BSM) con Safety Exit Assist (SEA), Automatic High Beam (AHB) e Rear Cross Traffic Alert con frenata automatica (RCTAB) e Intelligent Clearance Sonar (ICS). La nuova Toyota Corsolla arriverà nelle concessionarie europee a partire dall’autunno 2022.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →