Nuova Skoda Fabia si svela in anteprima: prezzi, allestimenti, uscita

Abbiamo visionato in anteprima la nuova Skoda Fabia realizzata sul pianale MQB A0 e pronta a recitare un ruolo da protagonista nel segmento.

Una nuova generazione di Skoda Fabia si affaccia sul mercato, la quarta per esattezza, rivista da cima a fondo per essere protagonista nel combattutissimo segmento B. La piattaforma è quella del Gruppo Volkswagen conosciuta con la sigla MQB-A0, la stessa della Polo tanto per intenderci, ma la piccola, si fa per dire, visto che arriva quasi a 4,11 metri, della Casa ceca presenta soluzioni decisamente interessanti.

Aerodinamica da record

La prima qualità che bisogna riconoscere alla Fabia è quella di avere un’efficienza aerodinamica superiore a quella delle concorrenti; infatti, grazie alle lamelle attive dell’apertura inferiore, alle prese d’aria che ottimizzano i flussi diretti alle ruote, ai 12 panelli che rivestono parte del sottoscocca, ai rivestimenti in plastica presenti sui cerchi, agli alloggiamenti dei retrovisori più piccoli, ed a una zona posteriore con uno spoiler più grande dotato di alette laterali, il suo CX è di appena 0,28, lo stesso della nuovissima Audi Q4 e-tron.

Questo significa un miglioramento a livello di consumi, non a caso se si opta per il serbatoio più grande da 50 litri l’autonomia dichiarata arriva ad oltre 900 km nel ciclo WLTP. Viaggiando alla velocità costante di 120 km/h si risparmiano 0,2 litri di carburante per 100 km e 0,5 grammi di Co2/km. Gli uomini Skoda comunicano che anche il comfort acustico è cresciuto sensibilmente, ma per quello dovremmo attendere il test-drive.

Più grande fuori, più spaziosa dentro

Più lunga di 111 mm, più larga di 48 mm e con un passo incrementato di 94 mm, la nuova Fabia non solo è più accattivante anche grazie a due nuove tinte metallizzate come l’arancio sunset ed il grigio grafite, ma offre più spazio ai passeggeri posteriori, mentre il bagagliaio cresce di 50 litri per arrivare a 380 litri con tutti i posti in uso. Nuovi elementi arricchiscono l’interno come le luci ambientali, ma c’è la possibilità di avere il volante sportivo a tre razze rivestito in pelle e con le palette del cambio DSG, oltre al climatizzatore automatico bi-zona.

Volendo, è disponibile la strumentazione digitale da 10,25 pollici, ed un sistema d’infotainment dotato di schermo da 9,2 pollici, con comandi gestuali di serie, e l’assistente vocale Laura in opzione. Per chi si accontenta di qualcosa in meno ma non rinuncia agli aspetti importanti di un’interfaccia moderna, c’è comunque un sistema multimediale con display da 8 pollici che si connette allo smartphone senza bisogno di cavo, e consente di ascoltare la radio DAB, di sfruttare il vivavoce bluetooth e la ricarica induttiva (in opzione).

Ma la Skoda è sempre attenta alle possibili esigenze della sua clientela, per questo offre 5 ulteriori prese USB-C per dispositivi mobili, come quella dietro il retrovisore interno pensata per la Dashcam.

Sicurezza al top

La quarta generazione della Fabia incrementa anche la sicurezza attiva con la frenata d’emergenza che riconosce pedoni e ciclisti, il sistema che individua i segnali stradali riportandoli al guidatore, e quello che lo aiuta in manovra gestendo lo sterzo. Ma non finisce qui perché fino a 210 km/h la nuova Skoda può offrire il supporto del cruise control adattivo, del lane assist per tenere l’auto in carreggiata ed alla giusta distanza dagli altri veicoli durante i viaggi.

Non manca un dispositivo che analizza il comportamento del guidatore, nello specifico il modo in cui tiene il volante, ed uno che lo avvisa della presenza di altri veicoli nell’angolo cieco dei retrovisori. A livello di sicurezza passiva invece, si possono avere anche l’airbag per le ginocchia del passeggero e gli airbag laterali posteriori, per un totale di nove airbag complessivi.

Motori 1.0 MPI e TSI da 65 a 110 CV

La gamma motori comprende i 1.0 MPI da 65 ed 80 CV, i 1.0 TSI da 95 e 110 CV, quest’ultimo disponibile con cambio manuale a 6 marce o con trasmissione automatica a doppia frizione DSG a 7 rapporti in luogo del 5 marce manuale delle altre motorizzazioni.

In ogni caso la Fabia possiede un’anima ecologica visto che i motori 1.0 TSI presentano il filtro antiparticolato ed i blocchi dei cilindri rivestiti al plasma in luogo delle canne dei cilindri in ghisa, per ridurre gli attriti interni. Aspetto non meno importante da sottolineare è che tutte le unità dell’utilitaria ceca sono conformi alla normativa Euro 6d.

Piccole soluzioni per rendere più facile la vita a bordo

Nuove soluzioni debuttano sulla Fabia per consentire di vivere meglio la quotidianità in auto. Tra queste segnaliamo la rete sotto la cappelliera per riporre giacche e oggetti fino a 3,5 kg nel bagagliaio, le tasche portasmartphone negli schienali dei sedili anteriori, lo scomparto flessibile nel bagagliaio, il contenitore sul tunnel centrale, un portabicchieri removibile, ed una nuova clip per il biglietto del parcheggio e la carta di credito all’interno del cassetto portaoggetti.

Ovviamente, rimangono il mitico raschietto vicino al tappo del serbatoio, il portaticket sul montante anteriore, e l’ombrello a portata di mano del conducente che, come sui modelli più grandi della Casa ceca, adesso è all’interno del pannello porta.

1

Le prime impressioni dal vivo

Parto con una considerazione sull’estetica: la Fabia è un’auto di grande personalità, si fa notare e del vecchio modello è rimasto solamente il nome. Il design si rifà agli ultimi modelli del Brand, per cui è tagliente e ben caratterizzato. Il cofano presenta delle nervature, la presa d’aria anteriore è importante e la fiancata esprime dinamismo, mentre dietro spiccano dei gruppi ottici dal disegno azzeccato che rendono gradevole anche questa prospettiva.

Di sicuro non ha nulla da invidiare alle avversarie commerciali, e tutta la cura aerodinamica è ben integrata nell’insieme, al punto che le piccole prese d’aria laterali nel paraurti sono difficili da individuare. L’abitacolo è ampio anche nella zona posteriore, il bagagliaio offre tanto volume di carico ed un vano regolare, mentre la plancia ha un disegno fresco e al passo con i tempi, un ampio display per l’infotainment posizionato nella parte alta ed una strumentazione che può essere digitale, come sulla 1.0 TSI da 95 CV presente nella location.

Le plastiche sono dure, e forse da questo punto di vista mi aspettavo qualcosa di più, anche se bisogna riconoscere che sono state ben trattate e che gli assemblaggi sono curati, quindi si tratta di materiali lavorati per durare nel tempo. Interessanti le soluzioni per vivere al meglio l’auto nell’utilizzo di ogni giorno, davvero un valore aggiunto! Non rimane che guidarla, e aspetto che l’auto arrivi in redazione per scoprire realmente come si comporta e provare il decantato comfort acustico.

Da 16.900 euro con accessori in omaggio in occasione del lancio di ottobre

Disponibile negli allestimenti Ambition e Style, più avanti è previsto l’arrivo della versione MONTE CARLO con gli accenti sportivi del caso, la nuova Skoda Fabia ha una forbice di prezzi compresa tra i 16.900 euro della 1.0 MPI Ambition da 65 CV ed i 22.100 euro della 1.0 TSI DSG Style da 110 CV.

La dotazione della Ambition annovera 6 airbag, il Lane Assistant, il Front Assistant con frenata automatica e riconoscimento pedoni, i gruppi ottici anteriori in tecnologia LED, il cruise control, la chiamata automatica di emergenza e service proattivo, oltre al climatizzatore, ai sensori di parcheggio posteriori, ai protocolli Apple Car Play e Android Auto ed alla radio Bolero con display da 8 pollici, bluetooth, ricezione DAB+ e due prese USB-C.

La Style, per ulteriori 1.500 euro, aggiunge, il climatizzatore automatico bi-zona, l’avviamento senza chiave, lo specchietto retrovisore schermabile automaticamente, i cerchi da 16 pollici, la livrea bi-colore con tetto, l’illuminazione interna a LED ed i fari antinebbia. Con l’unità da 110 CV inoltre, si può avere il cambio automatico DSG a 7 marce con un sovrapprezzo di 1.600 euro.

Ma non è tutto, perché in occasione del lancio, che avverrà nel mese di ottobre, la versione Ambition potrà essere richiesta, senza alcun aggravio sul prezzo di listino, con il Comfort Ambition pack, che comprende 2 prese USB Tipo-C per i passeggeri posteriori, gli alzacristalli elettrici posteriori, le bocchette d’areazione posteriori, il bracciolo centrale anteriore con due prese USB sul retro, gli ugelli lavavetro anteriori riscaldabili, ed i servizi in accesso remoto Skoda Connect per 1 anno. Mentre la Style si potrà avere con i gruppi ottici anteriori bi-LED a costo zero.

Ultime notizie su Eventi

Eventi

Tutto su Eventi →