Nissan X-Trail N-Tec 1.7 dCi 150 4WD Xtronic: la prova su strada

Spazioso, integrale e con un diesel di ultima generazione, il SUV Nissan vanta anche un look più intrigante nella versione N-Tec

Auto perfetta per famiglie e tempo libero, la Nissan X-Trail negli anni è stata aggiornata divenendo sempre più conveniente, e la serie limitata N-Tec della nostra prova lo dimostra.

Esterni: più personalità con gli elementi dark

La X-Trail vanta un abitacolo particolarmente spazioso, e per questo il design è meno affilato rispetto a quello della sorella minore, la Qashqai, soprattutto nella zona posteriore, ma nel complesso appare più imponente trasmettendo un gran senso di solidità. Con questa serie limitata arrivano le calotte dei retrovisori, le barre portatutto, ed i cerchi in lega da 18 pollici verniciati di nero. Elementi che si sposano alla perfezione con la livrea Dark metal grey, una delle tre disponibili oltre al Black pearl ed al White pearl. Non mancano le cromature, come quelle presenti sulla calandra e nella vista laterale ad impreziosire tutto l’insieme.

Interni: tanto spazio per passeggeri, oggetti, e bagagli

L’abitacolo di questa X-Trail N-Tec accoglie i passeggeri con appariscenti soglie battitacco cromate ed illuminate, offre spazio in abbondanza sia davanti che dietro, e può contare su un bagagliaio ampio, precisamente da 550 litri, che possono diventare ben 1.982 litri abbattendo il divano posteriore. Non mancano tecnologie moderne come il riconoscimento dei segnali stradali riportati nel display da 5 pollici del computer di bordo al centro della strumentazione convenzionale, ma la posizione del display da 7 pollici lascia trasparire i segni del tempo di un progetto datato 2014 e rivisto con un restyling nel 2017. Sono presenti accessori capaci di rendere più facile la vita in città, come la retrocamera, mentre i vani portaoggetti disseminati in lungo e in largo rendono l’ambiente ideale per i viaggi.

Al volante: il 1.7 dCi è il motore giusto per questo SUV comodo e sicuro

Con 150 CV, ma soprattutto 340 Nm di coppia massima, la X-Trail, spinta dal 1.7 turbodiesel forte di un nuovo albero motore con pistoni in acciaio e di una turbina a geometria variabile, non soffre la sua massa e consente di viaggiare senza rimanere a corto di fiato anche con passeggeri e bagagli al seguito. Non teme nemmeno le ultime normative in materia di emissioni grazie al filtro Scr con additivo AdBlue, ma il cambio automatico a variazione continua non sempre è incline ad assecondare una guida spigliata, manifestando qualche ritardo nella risposta quando si richiamano all’ordine tutti i cavalli a disposizione.

Poco male, un certo grado di rollio ed uno sterzo dalla taratura turistica suggeriscono andature non troppo impegnate. La sicurezza comunque non è mai in discussione, sia per la presenza della trazione integrale, che consente di affrontare anche terreni impervi, sia per il supporto fornito al guidatore dagli ADAS di ultima generazione. Considerando la massa di oltre 2.000 kg e la sezione frontale della X-Trail, oltre al sistema di trazione integrale, le percorrenze rilevate, comprese tra i 12 ed i 13 km/l, rappresentano un risultato in linea con le aspettative. Anche se in autostrada, selezionando la modalità 2WD, migliorano sensibilmente, arrivando intorno ai 15-16 km/l.

Prezzo: 38.328 euro

Con una dotazione completa sia dal punto di vista estetico che di contenuti, la X-Trail della nostra prova ha un listino interessante, perché con 38.328 euro offre una risposta concreta a chi è alla ricerca di un SUV spazioso, comodo, abile in ogni situazione, e non troppo assetato.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Test Drive

Tutto su Test Drive →