Nissan Qashqai e-Power: prova, prestazioni e prezzi

La nuova Nissan Qashqai e-Power rivoluziona la mobilità con un motore elettrico che da la spinta e uno termico che ricarica la batteria.

La nuova Nissan Qashqai e-Power porta in dote una inedita e rivoluzionaria tecnologia ibrida sviluppata dalla Casa di Yokohama capace di offrire il piacere di guida di un’auto elettrica, ovvero prestazioni fulminee e silenziosità, il tutto senza l’ansia da ricarica che si traduce in un’autonomia estesa e niente lunghe attese per il pieno di energia. Le succulente novità della nuova Qashqai e-Power si nascondono tutte “sotto pelle” e per scoprirle siamo andanti sulle strade svedesi che circondano la capitale Stoccolma per un breve, ma intenso test su strada.

Nissan Qashqai e-Power: come funziona?

La prima domanda a cui dobbiamo rispondere è che come funziona il sistema e-Power e cosa lo distingue dagli altri sistemi ibridi (plug-in, full, etc.)? La novità più interessante sta nel fatto che il motore a benzina presente sulla vettura non è collegato alle ruote, quindi non da nessuna spinta, ma pensa a ricaricare esclusivamente la batteria tramite l’uso di un inverter. Questa energia ovviamente va ad alimentare il motore elettrico che da solo pensa a dare potenza alle ruote e quindi a offrire la motricità.

Come accennato in precedenza, non parliamo quindi di un full hybrid e non è un plug-in, ma è un sistema che ricorda il range extender, ma senza ricarica manuale della batteria. Il sistema e-Power fondamentalmente sfrutta quattro elementi fondamentali, ovvero un motore termico, un inverter, un motore elettrico, e una batteria. Il primo è un 3 cilindri 1.5 litri da 158 CV a benzina con rapporto di compressione variabile che non da energia alle ruote bensì per fornisce corrente alternata all’inverter che la distribuisce alla batteria e al motore elettrico. Il motore elettrico è l’unica che offre potenza alle ruote, ovvero ben 190 Cv e 330 Nm di coppia istantanea. Infine ovviamente troviamo la batteria agli ioni di litio da 2,1 kWh che riceve energia per ricaricarsi e la offre all’unità elettrica.

Nissan Qashqai e-Power: come va su strada?

In partenza o a basse velocità, con la batteria completamente carica, si viaggia solamente in elettrico (modalità che si può scegliere con un tasto per un’autonomia di 2-3 km). Quando si accelera e si richiede maggiore potenza, l’energia per il motore elettrico arriva sia dal motore termico che dalla batteria. L’auto ad ogni accelerazione offre la spinta vigorosa della coppia istantanea, tipica delle auto elettriche.

La guida può essere gestita tramite 3 modalità di guida: Eco, Normal e Sport. Quest’ultima rende lo sterzo e l’acceleratore più pronti, offrendo tanto divertimento e sorpassi in tutta sicurezza. Il rollio e il beccheggio non sono mai fastidiosi, mentre l’assorbimento delle asperità è sempre accettabile anche con il settaggio più spinto.

Poco assetata e silenziosa

Un altro pregio sono le emissioni dichiarate davvero basse pari tra 119 e 122 g/km CO2 che vengono confermate da consumi molto contenuti nell’ordine di 20 km/l, se non si esagera troppo sull’acceleratore. Abbiamo potuto appurare che per la maggior parte del tempo, in particolare a basse velocità, il motore a benzina resta spento (fino al 70% del tempo). Un altro punto di forza di questa versione è la silenziosità del veicolo, anche quando il motore 3 cilindri risulta in funzione. Il merito è sia del lavoro di insonorizzazione effettuato dai tecnici, ma anche per gli speciali altoparlanti installati nell’abitacolo studiati per trasmettere frequenze “contrarie” a quelle del motore, annullandole a vicenda, in modo da offrire un abitacolo silenzioso ed ovattato.

e-Padel

Vicino al tasto “EV” (che permette di viaggiare in elettrico a bassa velocità fino a 3 km), sempre sulla console centrale troviamo la leva del “cambio” (in realtà l’elettrica non ha un cambio ma un selettore per la marcia avanti e retro) che permette di selezionare la modalità e-Pedal. Con questa funzione si può guidare utilizzando soltanto il pedale dell’acceleratore: in questo modo abbiamo una guida meno stressante e inoltre si aumenta la capacità di recuperare energia durante le decelerazioni.

Prezzo e allestimenti

La nuova Nissan Qashqai e-Power può essere già ordinata in concessionaria ad un prezzo di listino che parte da 36.270 euro. Parliamo di un prezzo molto competitivo, soprattutto se si pensa che sono solo 1.800 in più rispetto alla mild hybrid da 158 CV. La versione e-Power è declinata in cinque allestimenti denominati Acenta, Business, N-Connecta, Tekna e Tekna+.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →