Nico Rosberg guida la Koenigsegg Regera a Monte Carlo [Video]

Scatenare i 1800 cavalli della Koenigsegg Regera non è un gioco da ragazzi neppure per un ex campione del mondo di Formula 1.

Nico Rosberg si è concesso emozionanti momenti di guida al volante della Koenigsegg Regera sulla strade di Monte Carlo. L’ex campione del mondo di Formula 1, salito sul trono del Circus nel 2016 con la Mercedes, ha fatto un’incursione nel traffico monegasco, poco prima del GP di Monaco dello scorso fine settimana, per poi dirigersi su alcune strade di collina del Principato, chiuse al transito per l’occasione. Qui ha cercato di sfruttare la potenza della hypercar svedese, ma il contesto inidoneo ha impedito anche a lui di portare l’auto al limite.

Ricordiamo che la Koenigsegg Regera è un’auto sportiva ibrida dai numeri impressionanti. Il suo motore termico V8 biturbo da 5.0 litri opera in sinergia con tre propulsori elettrici. La potenza combinata raggiunge l’impressionante cifra di oltre 1800 cavalli, con 2000 Nm di coppia. Ciò si traduce in un’accelerazione mostruosa, efficacemente illustrata dal tempo richiesto per passare da 0 a 400 km/h, pari a soli 20 secondi. Avete letto bene, non è un refuso si stampa.

Nico Rosberg ha avuto la possibilità di provare a Monte Carlo questo modello in serie limitata di 80 esemplari, destinati ad altrettanti paperoni sparsi tra i continenti. All’ex campione del mondo di Formula 1 è piaciuta molto la tenuta di strada dell’auto, che lo ha colpito più dell’accelerazione. L’erogazione della potenza, però, è stata da lui considerata meno fluida ed appagante di quella della Ferrari LaFerrari, per il ritardo nella risposta delle turbine e per via della trasmissione KDD.

La Koenigsegg Regera incarna lo spirito delle creature del piccolo costruttore svedese, cui si devono alcuni gioielli nati per stupire, con numeri da primato capaci di dare una certa visibilità all’azienda. Sin dal primo momento sono state inseguite le grandi cifre. L’armamento a disposizione della Regera delizia con accelerazioni al cardiopalma, che schiacciano al sedile e lasciano il sorriso impresso sul volto di chi sperimenta l’intensità della spinta di questa vettura, nata con una filosofia di frontiera, per offrire un quadro dinamico e prestazionale di elevato valore.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Super Car

Ultime notizie sulle supercar più belle: foto e video, commenti.

Tutto su Super Car →