Mercedes-AMG Sprinter Petronas: un carro attrezzi da F1

Kegger, preparatore polacco, ha realizzato uno speciale Mercedes-AMG Sprinter Petronas dalla livrea ispirata al team di F1 della Stella di Stoccarda.

Nella lunga storia di Mercedes-Benz sono tantissimi i modelli che hanno saputo regalare emozioni forti, grazie alle loro straordinarie prestazioni. La maggior parte di questi sono automobili, ma c’è un’eccezione: il Portento Blu. Quest’ultimo nacque nel 1954 e altro non era che un formidabile carro attrezzi che montava il performante motore della 300 SLR, per ruggire sulle strade tedesche.

Adesso, a distanza di quasi settant’anni, arriva il suo erede diretto: il Mercedes-AMG Sprinter Petronas. Il moderno carro attrezzi che strizza l’occhio al mondo della F1, non è una creazione ufficiale della Casa di Stoccarda, ma è un’opera a cura di Kegger, un preparatore polacco.

Le caratteristiche

Kegger ha preso uno Sprinter 319 CDI equipaggiato con un motore V6 turbodiesel, che di base sviluppa 190 CV, e ci ha abbinato una trasmissione automatica a 7 rapporti. Non sappiamo se l’unità motoristica è stata implementata con una dose in più di cavalleria, perché le specifiche non sono state rilasciate, anche se tutto lo fa pensare.

Quello che sicuramente colpisce è il suo aspetto, appariscente, maestoso e molto vicino alle vetture che Mercedes schiera nel mondiale di F1. Questo Sprinter ha un kit estetico composto da paraurti anteriore, quattro terminali di scarico, cerchi in lega da 18″ con pneumatici Continental nelle misure 225/55 R18 e altri dettagli minori che completano un pacchetto mozzafiato.

Scuderia Petronas

Abbiamo detto quanto lo Sprinter di Kegger si avvicini alle Mercedes Petronas di Hamilton e Bottas, questo grazie specialmente alla sua livrea, che riproduce i colori del team campione del mondo. Ma non basta, perché il lavoro svolto dal preparatore polacco abbellisce anche l’abitacolo, ora decorato con dettagli raffinati, compresi i rivestimenti misti in Alcantara e pelle e le cuciture verdi a contrasto, il touchscreen da 10,25 pollici per il sistema di infotainment e la telecamera posteriore.

L’opera si completa con le sospensioni pneumatiche e le luci a LED. Kegger ha dichiarato di voler realizzar ben 25 esemplari di questo carro attrezzi, che avranno un prezzo di circa 125.000 euro. L’unica sfortuna? Che si può ordinare solo in Polonia e Germania.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Mercedes

Mercedes viene fondata nel 1902 ed è l’azienda a cui tutto ricondurre quando si parla di automobili. Non è infatti azzardato considerare Mercedes come un vero e proprio sinonimo di aut [...]

Tutto su Mercedes →