Lewis Hamilton viaggia in elettrico, ma della concorrenza: eccolo su una Taycan Turbo S

Lewis Hamilton è stato immortalato a bordo di una Porsche Taycan Turbo S, una vettura con cui si muove a Los Angeles in sintonia con l’ambiente.

Lewis Hamilton ha recentemente messo fine alla “telenovela” che lo riguardava circa il rinnovo di contratto con il Team Mercedes di Formula 1. Il sette volte campione del mondo – e icona Mercedes – proseguirà il sodalizio con la scuderia tedesca, firmando un accordo che gli frutterà ben 40 milioni di euro annui. Quindi l’inglese continuerà a essere regolarmente ai nastri di partenza del mondiale di F1, per andare alla caccia dell’ottavo titolo iridato che lo collocherebbe al primo posto di tutti i tempi.

Recentemente, l’eccentrico pilota della Mercedes si è fatto immortalare per le strade di Los Angeles a bordo di una vettura elettrica, ma prodotta dalla “concorrenza”, una bianchissima Porsche Taycan Turbo S. Chiaramente, a meno che non ci siano specifici vincoli contrattuali, un pilota nella vita privata è libero di guidare le auto che preferisce, ma qui a fare notizia è più che altro la tempistica, a pochi giorni dall’agognata firma del contratto con la Mercedes.

Da sempre Lewis Hamilton si fa portavoce di alcuni messaggi di sensibilizzazione nei confronti dell’opinione pubblica, in primis partecipando attivamente al movimento “Black Lives Matter”, ma anche dimostrato più volte di avere una certa predisposizione per le tematiche che riguardano la salvaguardia del pianeta. Il campione inglese è infatti convinto dell’utilità della mobilità a impatto zero, per questo motivo si può capire la sua scelta di utilizzare una Porsche Taycan Turbo S per i suoi spostamenti quotidiani nella città di Los Angeles. Il sette volte campione del mondo è un grande appassionato di automobili e il suo garage è ricco di esemplari di ogni tipo, comprese alcune Ferrari.

Tuttavia, la recente sportiva di Zuffenhausen totalmente elettrica sembra aver colpito l’inglese per essere sia altamente prestazionale (0 – 100 km/h coperto in appena 2,8 secondi e velocità massima di 260 km/h), sia perché la sua anima è principalmente eco-friendly e amica dell’ambiente. Hamilton non smette quindi di far parlare di sé, anche quando tuta e casco sono riposti nell’armadio, in attesa di essere riutilizzati nella prossima stagione di F1, che potrebbe essere la più importante della sua già straordinaria e immensa carriera.

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →