Formula 1: Hamilton ha firmato con la Mercedes per il 2021

Si rinnova il sodalizio tra il 7 volte campione del mondo e la Mercedes per la prossima stagione di Formula 1

E’ finita, basta chiacchiere, ci sono le firme e c’è l’accordo: Hamilton rimarrà in Mercedes per il 2021 e la Formula 1 ha ancora il suo re sulla monoposto della Stella. Il sette volte campione del mondo pone fine a tutti i rumors che l’hanno visto al centro della scena da quando è scaduto il precedente contratto.

L’opzione per il 2022 lascia aperti diversi scenari

In pratica la Mercedes non ha ridotto la borsa del suo talento ed Hamilton ha dovuto rinunciare a quell’aumento che tanto aveva sbandierato ai quattro venti nonostante una situazione mondiale tutt’altro che semplice anche dal punto di vista economico. Ma è il più titolato in pista, il pilota più carismatico del lotto, il più impegnato politicamente e le sue pretese erano lecite, così come quelle della Mercedes di ridurgli l’ingaggio. Incasserà 35 milioni di sterline per i suoi servigi, quasi 40 milioni di euro, e poi, per il 2022, sia il campione del mondo attuale che il brand tedesco avranno un’opzione da esercitare.

Così, se il Marchio della Stella volesse lasciare il circus o rivoluzionare ulteriormente la squadra, Hamilton potrebbe scegliere un altro progetto, perché ricordiamolo, l’anno prossimo si chiude un ciclo regolamentare e quella del 2022 sarà una Formula 1 tutta da riscrivere da un punto di vista tecnico. Inoltre, tra le clausole non ci sarà la AMG One, quella Hamilton dovrà comprarsela staccando un assegno personale, mentre avrà uno spazio che potrà gestire in maniera indipendente sul casco e gli frutterà ulteriori guadagni.

Una strategia fine quella di Hamilton che ha atteso anche per motivi tecnici

L’attesa della firma non ha riguardato esclusivamente questioni economiche, e non c’era nemmeno la volontà di essere sempre al centro dell’attenzione, come dichiarato da Ecclestone, Hamilton ha atteso la conferma di Toto Wolff, ha avuto rassicurazioni tecniche, e quindi si è deciso a prolungare la sua permanenza in Mercedes di un anno. In questo modo avrà la possibilità di vincere quell’ottavo mondiale che lo farebbe diventare leggenda. Dai prossimi test, che inizieranno tra poco più di un mese, avremo indicazioni sul grado di competitività della monoposto Mercedes, ma intanto Hamilton torna a fare paura a tutti, e dopo un periodo di riposo, sarà più motivato che mai.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →