Mercedes-AMG: ancora più potenza per la nuova C63

Mercedes presenta le nuova C63 AMG berlina e station wagon, che raggiungono ancora più performance grazie alla tecnologia mild hybrid.

Durante il 2021 Mercedes ha svoltato pagina con la Classe C producendo una nuova generazione, più moderna e ricca di contenuti. La berlina e la station wagon medie della Stella di Stoccarda si sono rinnovate, ma adesso tocca anche alle loro varianti più sportive, quelle che indossano il fregio di AMG, subire degli aggiornamenti. La parola d’ordine è più potenza, in questo modo le tedesche raggiungono delle performance ancora più elevate.

L’estetica

Su questa vettura Mercedes ha introdotto un un body kit per rendere il corpo auto con un piglio più aggressivo. Quindi abbiamo una mascherina del radiatore AMG con listelli verticali cromati, le griglie delle prese d’aria sportive, un diffusore al posteriore e due mascherine circolari dei doppi terminali di scarico. Di serie ci sono dei cerchi in lega AMG da 18 pollici, ma a richiesta si possono avere da 19 o da 20 pollici.

Nell’abitacolo, invece si respira un’aria ancora più specifica con sedili sportivi AMG con rivestimenti in materiale ARTICO/microfibra MICROCUT nera con cuciture decorative di contrasto rosse e cinture di sicurezza rosse. Non poteva poi mancare il volante Performance AMG in pelle nappa, con paddle del cambio in alluminio color argento La dotazione di serie prevede anche i pedali sportivi AMG, i tappetini AMG e le modanature di accesso illuminate con scritta “AMG”.

Il motore

La nuova Mercedes-AMG C 43 4MATIC sfrutta un 4 cilindri AMG di 2 litri di cilindrata M139l. Questa è un’unità sovralimentata da un turbocompressore a gas di scarico elettrico, e dispone della tecnologia Mild Hybrid. Il motore sviluppa 300 kW (408 CV) con 500 Nm di coppia e può contare sull’effetto boost aggiuntivo di 10 kW (14 CV) del sistema Mild Hybrid.

Sia la berlina che la familiare possono contare sul cambio 9G SPEEDSHIFT MCT AMG con frizione a bagno d’olio e sull’assetto RIDE CONTROL AMG con sospensioni attive. Disponibile la trazione integrale permanente 4MATIC Performance AMG con ripartizione della coppia (31% anteriore e 69% posteriore) e asse posteriore sterzante di serie (angolo di sterzata massimo di 2,5 gradi). Le prestazioni sono di assoluto rilievo: 0-100 km/h in 4,6 secondi, mentre la velocità massima è limitata a 250 km/h.

Ultime notizie su Mercedes

Mercedes viene fondata nel 1902 ed è l’azienda a cui tutto ricondurre quando si parla di automobili. Non è infatti azzardato considerare Mercedes come un vero e proprio sinonimo di aut [...]

Tutto su Mercedes →