Lotus Emira: tutte le ultime indiscrezioni prima del debutto

In arrivo la Lotus Emira, la nuova sportiva della Casa di Hethel che sostituirà i modelli Elise, Exige ed Evora, nonché ultima auto a combustione interna.

La nuova Lotus Emira, ultimo modello con il motore a combustione interna del costruttore britannico, sarà presentato ufficialmente al Festival of Speed 2021, in programma il prossimo mese di luglio sul circuito inglese di Goodwood. Tuttavia, la vettura sarà svelata in anteprima mondiale il giorno 6 luglio nell’evento dedicato presso il quartier generale di Hethel.

Rilasciati solo due teaser

Ultimamente sono stati rilasciati due teaser della nuova Lotus Emira, il cui stile sarà in linea con la hypercar Evija a propulsione elettrica, mentre la piattaforma in alluminio garantirà leggerezza alla massa della vettura. Al momento, quindi, i teaser hanno anticipato l’aspetto del frontale, il volante sportivo in Alcantara e il cruscotto digitale con la “linea rossa” a 7.000 giri/minuto, nonché i selettori per le modalità di guida Tour e Sport.

Motori di origine Toyota, Volvo o Mercedes-AMG?

Per quanto riguarda le motorizzazioni, circolano varie ipotesi sulla gamma della Lotus Emira che potrebbe essere disponibile anche con il propulsore a benzina 3.5 V6 biturbo da 436 CV di potenza fornito da Toyota. Tuttavia, dato che Lotus fa parte del gruppo Geely che detiene anche Volvo, quest’ultima potrebbe fornire l’unità a benzina 2.0 Turbo a quattro cilindri da 310 CV di potenza. Il sogno, invece, è rappresentato dal motore a benzina 2.0 Turbo da 421 CV di potenza della Mercedes-AMG A45S, anche perché il suddetto colosso cinese possiede le quote di azioni del gruppo tedesco Daimler AG a cui fa capo Mercedes-Benz.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →