Land Rover Defender Works V8 Trophy: rinasce l’iconico off-road

I clienti della Defender Works V8 Trophy saranno invitati a cimentarsi in una avventurosa competizione.

L’iconica e mai dimenticata prima serie del Land Rover Defender – sostituita nel 2017 da una generazione completamente stravolta – è pronta a ritornare sul mercato, anche se in una speciale serie limitata di soli 25 esemplari, grazie all’impegno e all’intuito della divisione Land Rover Classic che si occupa dei modelli heritage del costruttore britannico.

Un cuore V8 da 405 CV

Battezzata Defender Works V8 Trophy, questa speciale riedizione del fuoristrada inglese vanta un completo equipaggiamento “all-terrain”, sviluppato appositamente per una competizione esclusiva che si svolgerà nel 2021 presso il castello di Eastnor. Questa particolare Defender è stata riprogettata partendo dall’ottima base della Defender Works V8 realizzata dal 2012 al 2016. Sotto il cofano c’è potente propulsore V8 5.0 litri in grado di scaricare sulla trazione integrale ben 405 CV e 515 Nm, gestiti da un cambio automatico ZF 8 rapporti. Tra le varie modifiche tecniche non mancano sospensioni e sterzo ottimizzati e freni potenziati per un uso gravoso.

Equipaggiamento specifico per l’off-road

Disponibile nella versione a passo corto “90” e in quella a passo lungo denominata “110”, il Defender Works V8 Trophy è stato equipaggiato con un elevato numerosi di accessori specifici per l’off-road.

Tra gli accessori spiccano i seguenti componenti:

  • verricello anteriore
  • roll-cage multi-point
  • portapacchi da tetto
  • protezione sottoscocca
  • bull-bar ad A
  • snorkel
  • fari ausiliari LED
  • pneumatici mud-terrain.

Look personalizzato

Dal punto di vista estetico, la vettura si distingue per l’esclusiva livrea esterna “Eastnor Yellow”, abbinata a cerchi in acciaio da 16 pollici in tinta. Gli archi passaruota, il cofano e il portellone risultano invece personalizzati con la tinta in contrasto Narvik Black. Il fuoristrada risulta inoltre dotato di nuovi proiettori con tecnologia LED, griglia Heritage, badge specifici Land Rover Trophy e grafica della partecipazione all’evento personalizzata per ciascun cliente.

All’interno dell’abitacolo troviamo sedili sportivi Recaro e rivestimenti in pelle nera Windsor, con cuciture gialle. Non manca un quadrante dell’orologio Land Rover Trophy di Elliot Brown, mentre per il sistema multimediale si è optato per il Classic Infotainment System, sviluppato da Land Rover Classic, che integra connettività e navigatore.

Solo 25 esemplari

La spettacolare Land Rover Defender Works V8 Trophy verrà realizzata in una serie di appena 25 esemplari che potranno essere ordinati direttamente alla divisione Land Rover Classic. I clienti della Defender Works V8 Trophy saranno invitati a cimentarsi in una competizione, un’avventura esclusiva di tre giorni presso il Castello di Eastnor nell’Herefordshire, “casa spirituale” del training all-terrain, dei test e dello sviluppo delle Land Rover.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Fuoristrada

L’avvento dei SUV e di altri veicoli d’impostazione tout terrain ha allargato la platea delle automobili riconoscibili quali fuoristrada. Il termine assume ora una valenza meno rigida e rigorosa, ma resta comunque [...]

Tutto su Fuoristrada →