Lamborghini Aventador: allo studio due versioni speciali

Per il finale di carriera della supercar del Toro, la Lamborghini Aventador potrebbe essere proposta nelle nuove versioni speciali Countach Homage ed SJ.

Nel corso del prossimo semestre potrebbero essere svelate due versioni speciali della Lamborghini Aventador, per celebrare il finale di carriera della supercar del costruttore italiano. La prima novità dovrebbe essere presentata al prossimo Festival of Speed 2021, in programma sul circuito britannico di Goodwood nel mese di luglio, ovvero la speciale declinazione Countach Homage. Come la precedente Miura Homage, sarà prodotta in 50 esemplari per celebrare il mezzo secolo della storica Lamborghini Countach ed equipaggiata con il motore a benzina 6.5 V12 aspirato da 740 CV di potenza della Aventador S.

La SJ da 781 CV

La seconda novità della Lamborghini Aventador, invece, dovrebbe essere la speciale configurazione sportiva SJ – anch’essa in serie limitata – da 781 CV di potenza, riconoscibile per le numerose prese d’aria della carrozzeria, il bodykit dedicato e la zona posteriore in linea con la Aventador SVJ ma sprovvista dell’alettone di grandi dimensioni. Inoltre, non è esclusa la Lamborghini Aventador SJ Roadster con la carrozzeria ‘open air’.

Elettrificazione per la sostituta

Per quanto riguarda il futuro, entro fine anno potrebbe essere svelata anche la sostituta della supercar Lamborghini Aventador. Attesa sul mercato nel corso del 2022, sarà proposta con il confermato propulsore a benzina 6.5 V12 aspirato, ma nella declinazione MHEV a propulsione ibrida Mild Hybrid da circa 800 CV di potenza complessiva. Nel 2023 o 2024, invece, sarà introdotta la versione PHEV a propulsione ibrida Plug-In Hybrid, la cui potenza ammonterà verosimilmente a circa 1.000 CV.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →